Recap 28 Febbraio

Continua la corsa verso i playoff e tra conferme e brusche frenate sono andate in archivio altre 7 gare nella notte americana. I Penguins subiscono una sonora sconfitta nel road game che li vedeva opposti ad una Boston sempre più lanciata verso un posto in Postseason (7-2-1 il record della franchigia del Massachusetts); i Bruins si impongono 5-1 con sugli scudi Sturm autore di 2 gol e un assist e Capitan Chara a segno ancora una volta (il capitano è andato a referto in 5 degli ultimi 6 match disputati). Il periodo di appannamento dei Senators non sembra avere fine e la franchigia dell’ Ontario incappa nella terza sconfittaconsecutiva, questa volta per mano di Philadelphia: i Sens vanno in vantaggio con Spezza ma Dowd prima e ladoppietta di Knuble poi danno i due punti ai Flyers. Per una squadra che vacilla un’altra che invece sembra essere tornata col vento in poppa è New York sponda Rangers: le Blueshirts infatti infilano la 3a vittoria consecutiva e stampano un record di 6-2-2 che li rimette in piena corsa per i Play Off; tutto facile fino a metà secondo periodo con Jagr e compagni che vanno avanti 3-0 con Dubinsky, Avery e Drury. Ma Carolina non si da per vinta e si rifà sotto con Cole che segna due volte a metà secondo e a inizio terzo periodo facendo rivedere a New York i fantasmi del Belle Centre (da 5-0 a 5-6). Stavolta però la musica è diversa e ci pensa Shanahan a togliere le castagne dal fuoco con i gol scaccia-incubi a 12’32" dalla sirena finale. Anche l’altra franchigia new yorkese incassa i 2 punti contro un’Atlanta sempre più allo sbando che subisce la 5a sconfitta consecutiva; gli Isles’ si impongono in Overtime con il gol decisivo di Trent Hunter: nei tempi regolamentari da segnalare la doppietta di Comrie. Nella sfida tra i Blues e i Coyotes a imporsi sono questi ultimi con i gol di Jovanovski e Kapanen; per i Blues a segnare il gol del momentaneo vantaggio era stato Johnson. Pioggia di gol tra Dallas e Chicago con i primi che si impongono per 7-4; da segnalare l’Hat Trick di Hagman e i 4 assist del neo acquisto Richards; per i Blackhawks da segnalare i 2 gol, entrambi in shorthanded messi a segno da Renè Bourque.

Nell’ultimo match in programma partita combattuta tra Kings e Oilers con la franchigia canadese che si impone grazie al gol decisivo messo a segno da Fernando Pisani; da segnalare anche i due gol messi a referto da Ales Hemsky (per lui anche un’assist; per i King 2 gol e un’assist per Brown.

I risultati di tutti i match:

Penguins Bruins 1 – 5
Senators Flyers 1 – 3
Rangers Hurricanes 4 – 2
Islanders Thrashers 5 – 4 OT
Coyotes Blues 2 – 1
Blackhawks Stars 4 – 7
Kings Oilers 4 – 5