Decisioni giudice sportivo: Iori e De Biasio

SHC FASSA SALUMI LEVONI – HC JUNIOR MILANO VIPERS Data:23-02-2008

SANZIONI INFLITTE
1) SQUALIFICA inflitta a ATL 10467 IORI DIEGO Con durata 1 giornate per violazione dell’ Art. 9.1 del Codice delle Penalità.
con la seguente motivazione:
IORI DIEGO, dopo essere stato punito con una penalità minore per carica scorretta, protestava animatamente avverso la decisione arbitrale rivolgendosi, in modo offensivo, al direttore di gara con la seguente frase: “Ma va a cagare, che c…. fischi”. Veniva cosi punito con 10 minuti di p.c.c. Va precisato che la frase pronunciata dal giocatore non reca diretta offesa alla reputazione dell’ arbitro, ma rimane entro i limiti della protesta. Qust’ ultima, peraltro, in quanto espressa in tono volgare, appare meritevole di sanzione superiore al limite edittale previsto dalla norma applicata.

—–

SG CORTINA DE VILMONT CHAMPAGNE – TEGOLA CANADESE ALLEGHE HOCKEY

Data:23-02-2008

SANZIONI INFLITTE
1) SQUALIFICA inflitta a ATL 05534 DE BIASIO FRANCESCO Con durata 1 giornate per violazione dell’ Art. 9.1 del Codice delle Penalità.
con la seguente motivazione:
DE BIASIO FRANCESCO, dopo essere stato punito con una penalità minore per trattenuta, protestava animatamente avverso la decisione arbitrale rivolgendosi al direttore di gara in modo offensivo e ad alta voce, alla presenza di tutti gli altri giocatori, con la seguente frase: “Vai a cagare”. Veniva cosi punito con 10 minuti di p.c.c. Va precisato che la frase pronunciata dal giocatore non reca diretta offesa alla reputazione dell’ arbitro, ma rimane entro i limiti della protesta. Qust’ ultima, peraltro, in quanto espressa in tono volgare, appare meritevole di sanzione superiore al limite edittale previsto dalla norma applicata.