Il Renon pareggia sprecando troppo sotto porta !

di Christopher

RITTEN SPORT – PONTEBBA 1-1 (0:0; 1:1; 0:0)

Il Renon nel primo tempo trova occasioni d'oro con Smith Tudin Bustreo Olson e Dorigatti ma la retrogardia con Carpano é molto attenta a non subire rete. L'occasione piú ghiotta la trova Mather ma il disco non vuole proprio entrare. Verso la fine di primo tempo le aquile si svegliano andando vicino al vantaggio con Rigoni e Cavanaugh ma la situazione non si sblocca, le compagini rientrano negli spogliatoi a reti bianche.
Nella frazione centrale il Pontebba si porta in vantaggio approfittando di una dissattenzione della difesa di casa, Armani lancia Romano che si trova a tu per tu con Freddy Clautier, il portiere para, ma il disco scivola lemme lemme in rete insaccandosi nel angolino basso alla sinistra di Clautier per il vantaggio ospite al 28'26" 0-1. Josh Olson trova la chance per pareggiare, ma Andrea Carpano c´è. Il pareggio a fine secondo tempo arriva al 38'38". Mather lancia Dorigatti che tira in porta, il forte tiro del "ex bolzanino" é parato dal estremo ospite che respinge peró, sul rebound si getta Tudin che sigla l´uno a uno. La frazione centrale si chiude sul 1-1.

Nella terza ed ultima frazione il Renon si getta in avanti trovando occasioni per chiudere la gara anzitempo con Gruber Astashenko Tudin e Vodrazka ma Carpano non concede piú niente, la gara non si sblocca piú il risultato resta sul pareggio uno a uno. Il Milano vince in casa del Asiago predendosi per la prima volta la vetta della classifica, il Renon scivola al secondo posto.

Arbitri Moschen G. con Alfi e Marri.

Marcature:

28'26" – 0:1 Romano (Armani Hecl)
38'38" – 1:1 Tudin (Dorigatti Mather)