HC Lugano: La situazione degli infortunati

La prima squadra bianconera è volata questa mattina alla volta della Finlandia dove sosterrà un campo d’allenamento e un torneo di preparazione in cui affronterà venerdì lo Jokerit Helsinki e il giorno successivo gli Espoo Blues o i Pelicans Lahti.

D’intesa con lo staff medico del club, l’Area Comunicazione dell’HCL desidera aggiornare sullo stato di salute dei giocatori che non hanno intrapreso la trasferta perchè recentemente infortunatisi:

– Petri Liimatainen si sta riprendendo da una distorsione alla caviglia con relativo stiramento di un legamento e dovrebbe essere a disposizione per l’inizio del campionato,
– Flavien Conne soffre di uno stiramento ai muscoli adduttori, tempo di recupero stimato in 7-10 giorni,
– Julien Vauclair ha riportato una microfrattura costale sabato contro il Lulea e non potrà allenarsi sul ghiaccio per una decina di giorni,

– Tristan Vauclair è stato colpito per la seconda volta consecutiva da un duro colpo di bastone alla stessa mano, per lui ca. una settimana senza ghiaccio,
– Mirko Murovic è in fase di miglioramento dopo uno stiramento agli adduttori e dovrebbe tornare sul ghiaccio con i compagni da settimana prossima.

Dal canto suo Steve Hirschi sta rispettando i tempi per un completo recupero dopo la complessa operazione primaverile ai legamenti crociati del ginocchio: un suo rientro in squadra è ipotizzabile per fine novembre. Alessandro Chiesa è stato operato con successo all’anca lo scorso 24 agosto: una prognosi sul periodo di recupero a livello agonistico è oggi concretamente impossibile.

Ad Helsinki con il roster della prima squadra sono di conseguenza partiti i giovani Nodari, Grassi, Masa, Balerna e Piemontesi che avranno l’occasione di maturare un’importante esperienza.

Tags: ,