Fassa: Stevanoni e Deschatelets agli ordini di Molin

La Sportiva Hockey Club Fassa Levoni ha siglato l’accordo di collaborazione con il giocatore Massimo Stevanoni per la stagione 2006/2007. L’atleta che ha militato lo scorso campionato nella formazione del Cortina si è dimostrato interessato a far parte della formazione fassana, squadra che ha sempre incoraggiato e sostenuto lo sviluppo dei giovani giocatori di scuola italiana. Stevanoni, che è cresciuto nelle giovanili del Boscochiesanuova, guidato da passione e ostinazione ha debuttato in Serie A con il Bolzano (stagione 98/99) ed ha giocato per 4 stagioni con il Milano Vipers (2000-2004).
Dopo Baur e Tomasello con l’arrivo di Stevanoni il Fassa ha completato il cast per quanto riguarda i giocatori “italiani”. Ora si ha un quadro più preciso dell’organico e ci si potrà concentrare sull’ingaggio degli atleti “stranieri” adatti a completare il roster.

Sylvain Deschatelets – Canadese di Bainville- Quebèc- ultimo arrivato in casa FASSA.

Ottime credenziali ed una grande esperienza, probabilmente il supporto perfetto per moderare ed equilibrare con l’ esperienza l ’impulsività dei giovani.
Proviene dalla Danimarca, ove con la squadra dell’Aalborg IK ha disputatola la Elitserien.
Vanta anni di esperienza nelle Leghe Americane, dapprima giovane promessa della (QMJHL) Quebec Major Jr Hockey League – anni 97-2000 poi, nel 2000 passa alla (ECHL) East Coast Hockey League con i New Orleans Brass con buoni risultati, si alterna tra la AHL American Hockey League- e la ECHL ed è proprio in quest’ultima lega che da il meglio di se, con la formazione dei San Diego Gulls ove gioca 3 stagioni coronate di successi.
Nel 2005 approda in Europa con l’Ajoie – Seconda Lega Svizzera gioca 2 partite con il Kloten (2 partite) – Prima Lega Svizzera, Kloten che è legato all’Ajoie come “Farm Team” .
Successivamente, chiede il trasferimento e passa alla Aalborg IK – 1° lega Danese- ove ha concluso la stagione con un punteggio di 24 partite, 4 goal 14 assist (+6).