Due vincenti per il nuovo Garden

di Emanuele Badessi

Doppio colpo dei rangers nel mercato estivo NHL: il GM delle blueshirts regala a coach Renney un pezzo di Stanley Cup con l’arrivo al Garden del difensore Aaron Ward e un pezzo di storia della NHL con l’accordo raggiunto con Brendan Shanahan.
Aaron Ward nato a Windsor (Ontario, Canada) arriva a New York dopo aver militato la scorsa stagione nelle file dei ‘Canes con i quali ha messo a referto 25 punti (6 gol /19 assist/ 62 PIM) in 61 apparizioni in Regular Season e 5 punti (2 gol/3 assist/18 PIM) in 25 apparizioni in post-season che hanno contribuito alla conquista della prima Stanley Cup da parte della franchigia di Raleigh.
Il contratto della durata di due anni prevede 2,5 milioni di dollari a stagione. Entusiasta il GM Glen Sather nel commentare l’accordo con Ward: "Aaron è un altro vincente aggiunto al nostro lineup ,avendo vinto 3 Stanley Cup (‘96/’97 Detroit- ‘97/’98 Detroit- ‘05/’06 Carolina );con la sua esperienza e le sue doti di leader aggiungerà competitività al nostro reparto difensivo.”

Brendan Shanahan nato a Mimico (Ontario, Canada) è selezionato nel 1987 al primo round come seconda scelta assoluta da New Jersey. Inizia a calcare i ghiacci della lega professionistica nordamericana con la casacca dei Devils con i quali rimane per 4 stagioni totalizzando 306 presenze impreziosite da 239 punti (96 gol/143 assist/600 PIM). Nel 1991 si accasa come free-agent a St. Louis dove in 4 stagioni colleziona 303 presenze mettendo a referto 334 punti (168 gol/193 assist/742 PIM) nella stagione 94-95 fa anche una apparizione in europa nelle file del Dusseldorf con il quale prende parte alla euro hochey league (8 punti frutto di 3 gol e 5 assist in 3 apparizioni). Dopo una parentesi con gli Hartford Whalers con i quali colleziona 76 presenze e 79 punti (45 gol/34 assist/ 125 PIM) entra nello scambio che porta Keith Primeau e Paul Coffrey ai Whalers e lui a vestire la casacca dei Red Wings.Con la squadra di Hockey Town rimane fino all’anno scorso diventandone una vera e propria bandiera;con i Red Wings in 9 anni di militanza conquista 3 Stanley Cup (‘96-‘97/’97-’98-’01/’02) collezionando 822 presenze e mettendo a referto 707 P.ti (342 gol/365 assist/ 1168 PIM).Shanahan ha sottoscritto con New York un contratto di un anno per un compenso di 4 Milioni di $.”Siamo eccitati di dare il benvenuto nella nostra famiglia dei Rangers a Brendan, che continua ad esprimersi a livelli eccellenti e porta nella nostra organizzazione di gioco la sua esperienza e le sue doti di leader. Brendan sarà un giocatore importantissimo e una persona dalla quale i nostri giovani avranno molto da imparare.” Queste le parole di Sather in riferimento all’accordo raggiunto con Shanahan.
Con questi ultimi due colpi, uniti alla riconferma di Straka e agli accordi raggiunti con Cullen, Rachunek e Richter, i Rangers si candidano ad un ruolo di protagonisti per la prossima stagione che prenderà il via ad Ottobre e che li vedrà opposti nel primo turno (Giovedì 05 – Madison Square Garden) ai Washington Capitals di Ovechkin.