Landon Wilson all’HCL per due stagioni

L’Hockey Club Lugano ha il piacere di comunicare l’ingaggio dell’attaccante statunitense Landon Wilson, ala di ruolo, nato il 13.5.1975 a St. Louis nel Missouri, con un contratto valido per le prossime due stagioni.

Landon Wilson, draftato nel 1993 dai Toronto Maple Leafs come 19esima scelta assoluta, ha disputato complessivamente tra il 1995 e il 2004, 361 partite nella NHL (52 gol, 61 assist), indossando le maglie dei Colorado Avalanche (facendo parte del roster che ha vinto la Stanley Cup nel 1996), dei Boston Bruins, dei Phoenix Coyotes e dei Pittsbourgh Penguins. Nel 1999 è stato votato nell’All-Star Team dell’AHL dopo aver collezionato 31 gol e 22 assist in 48 incontri con la casacca dei Providence Bruins. Nel 2001 è stato selezionato nella Nazionale USA per i campionati del mondo.

Nella stagione 2004/2005 ha varcato per la prima volta l’Atlantico per passare alla squadra finlandese degli Espoo Blues, mentre nell’ultimo campionato si è distinto in Svizzera con il Davos (47 partite, 32 gol, 17 assist, 49 punti).

Sposato e padre di due figli, il trentunenne Wilson, che sarà accompagnato nella sua avventura sulle rive del Ceresio dalla famiglia, ha nel fiuto del gol e nella potenza fisica (183 cm. x 97 kg.) le sue qualità più spiccate.

Giocatore grintoso, aggressivo, che ama il contatto fisico soprattutto nello slot, ha inoltre il grande pregio di conoscere l’hockey europeo e quello svizzero.

Non dovrebbe pertanto incontrare problemi di adattamento alla nuova realtà dove avrà quale compito primario quello di confermare le doti di scorer che lo hanno contraddistinto lungo tutta la sua carriera.

Tags: