Lipovsky para tutto: Zilina in finale

di Davide:

sarà dunque Zilina – Poprad la finale dell’Extraliga slovacca 2005-06: in gara 6 i gialloverdi di casa non si sono lasciati sfuggire l’occasione di battere definitivamente un Nitra che ha davvero fatto di tutto (troppo tardi) per portare a casa la vittoria che lo avrebbe portato a giocarsi il match decisivo in casa. Invece i bluazzurri si sono trovati davanti un portiere, il 30enne Miroslav Lipovský, che ha compiuto davvero gli straordinari, portando a casa uno shout out che significa finale per la propria squadra. Incredibile la parata su Tomás Chrenko nel primo periodo, di puro istinto su una conclusione a colpo sicuro, e tanta fortuna sul palo pieno colpito con una bordata dalla blu di Andrej Kollár. Legno colpito anche dai padroni di casa con Gabriel Spilár. Nel secondo periodo, ancora un miracolo, gettandosi sulla stecca di Garip Saliji che stava per insaccare sulla linea di porta. Il momento decisivo arriva al 35:27: ancora Spilar esce da una mischia alla balaustra e porge il disco a Václav Král che finta e mette a sedere il goalie Lakosil, prima di batterlo. Il Nitra si butta in avanti a testa bassa, esponendosi al contropiede dello Zilina, e chiama Lipovsky ancora a rispondere da campione per due volte sempre su Garip Saliji.

Finisce 1-0 tra il tripudio dei 6.000 tifosi e dei giocatori in pista.

Foto: la festa a fine gara (hokej-portal.sk)

Tags: