Playoffs quarti di finale: fuori lo Slovan, battuto due volte lo Zvolen

di Davide:

finisce dopo appena quattro partite la difesa del titolo conquistato l’anno passato da parte dello Slovan Bratislava, estromesso ai quarti con un secco 4-0 da un Kosice sempre apparso superiore alla squadra campione.
La serie è rimasta indecisa in pratica solo in gara uno, mentre le apartite hanno avuto un vincitore chiaro. Le ultime due partite, giocate a Bratislava nel weekend, hanno visto gli ospiti chiudere la serie senza troppi patemi, imponendosi 2-0 in gara 3 e 3-2 nella decisiva gara 4, nella quale sono stati in vantaggio 3-0. Chiave del successo del Kosice l’asse formato dal goalie Ján Laco, superbo in gara 3, chiusa con uno shut-out, e dagli attaccanti Miroslav Lazo e Peter Bartos, vere spine nel fianco della difesa rosso-blu. Lo Slovan abdica senza molto onore, chiudendo nel modo peggiore una stagione comunque piena di difficoltà, vivendo spesso sulle capacità e l’orgoglio dei singoli, il capitano Zdeno Ciger su tutti, più che sul gioco di squadra. Come per i cugini cechi del Pardubice, l’addio degli NHLers ha finito per pesare in modo determinante sui meccanismi della squadra.

Nell’altro quarto continua invece a sorprendere lo Skalica, che tutti davano per semplice vittima predestinata contro il Nitra, che, dopo aver vinto una gara sulla pista dei vincitori della regular season, si ripete in casa, portandosi sul 2-1 nella serie con la vittoria di domenica agli shoot-out, con ancora una volta protagonista Rene Jarolin, che segna il 3-3 nei tempi regolamentari. Ai tiri di rigore è invece il giovane goalie Peter Hamerlík a respingere tutti i tentativi degli ospiti.
Nitra che pareggia però la serie lunedì, imponendosi per 1-0 con una rete di Mojmír Musil nel primo periodo, nonstante un’altra ottima prova di Hamerlík, autore di 38 saves. Sul 2-2 la serie torna a Nitra, con i padroni di casa sempre nettamente favoriti, ma comunque andrà, lo Skalica ha già vinto i suo personale campionato.

I tabellini di gara 3 e 4:

HK 36 Skalica – HK Nitra 4:3so (2:1,0:1,1:1,0:0,1:0)
07:07 1:0 71 Juraj Mikús (80 Lukás Komárek, 24 Petr Vala)PP,13:42 1:1 92 Vladimír Vlk (29 Tomás Chrenko, 48 Viliam Cacho)PP,18:03 2:1 24 Petr Vala (37 Karol Sloboda, 27 Róbert Listák)PP,28:47 2:2 47 Miroslav Kovácik (68 Milan Hruska),49:40 2:3 24 Ivan Svarný (48 Viliam Cacho, 8 Martin Vozdecký)PP,51:24 3:3 16 René Jarolín (17 Richard Hartmann)
SO Sequence:
0:0 16 René Jarolín (SKA)
0:0 82 Lubomír Kolník (NIT)
1:0 70 Tibor Visnovský (SKA)
2:0 77 Martin Ivicic (SKA)
2:0 12 Garip Saliji (NIT)
2:0 29 Tomás Chrenko (NIT)

HK 36 Skalica – HK Nitra 0-1 (0-1,0-0,0-0)
14:23 0:1 41 Mojmír Musil (21 Jozef Mihálik)

Slovan Bratislava – HC Kosice 0:2 (0:0,0:1,0:1)
32:43 0:1 43 Peter Bartos (15 Jaroslav Kmit, 25 Richard Jencík)PP,59:59 0:2 9 Miroslav Lazo (19 Ján Lipianský, 57 Jan Horácek)

Slovan Bratislava HC Kosice 2-3 (0-0,0-1,2-2)
36:53 0:1 43 Peter Bartos (15 Jaroslav Kmit),44:51 0:2 22 Vladimír Dravecký PP,45:48 0:3 19 Ján Lipianský (5 Milan Varga, 11 Ludek Krayzel),46:30 1:3 21 Zdeno Cíger (9 Martin Kulha, 39 Daniel Hancák)PP,51:03 2:3 35 Juraj Prokop (97 Radim Kucharczyk)PP

Sorprese anche negli altri due quarti, che hanno giocato le prime due gare della serie: lo Zvolen, autore di uno sfolgorante finale di stagione, 7 vittorie consecutive, è stato battuto per due volte in casa dallo Zlina, altra squadra che sembrava destinata al ruolo di sparring partner. Due vittorie sofferte: nella prima è stata necessaria una serie infinita di shoot-out per decretare il vincitore, mentre nella secondo uno strepitoso Miroslav Lipovský ha parato la bellezza di 56 tiri dell’attacco di casa, regalando ai suoi una fondamentale vittoria all’overtime, complice la rete decisiva di Ivan Droppa.

Due vittorie esterne anche nell’ultimo quarto, il più equilibrato sulla carta, tra Trencin e Poprad. Sono Miroslav Skovira e Slavomír Pavlicko i giustizieri dei padroni di casa, addirittura a secco nella seconda gara e che ora dovranno tirare fuori un mezzo miracolo per riportare a Trencin la serie.

Tabellini di gara 1 e 2:

HKm Zvolen – MsHK Zilina 1:2so (0:1,1:0,0:0,0:0)
06:24 0:1 36 Tomás Oravec (12 Robert Rehák, 9 Rudolf Vercík),32:14 1:1 23 Ján Cibula (4 Ryan Bonni, 22 Filip Turek), 1:2 75 Václav Král (ZIL)PS

HKm Zvolen – MsHK Zilina 2:3ot (1:1,0:0,1:1,0:1)
08:28 0:1 9 Rudolf Vercík (76 Ivan Droppa),19:57 1:1 9 Vlastimil Plavucha (18 Martin Bartek, 20 Daniel Babka)PP,47:37 1:2 75 Václav Král (39 Michal Hreus, 2 Ján Dlouhý),55:00 2:2 20 Daniel Babka (18 Martin Bartek, 24 Richard Sechný),67:43 2:3 76 Ivan Droppa (23 Tomás Nádasdi, 79 Martin Gálik)PP

Dukla Trencín HK SKP Poprad 1:2 (1:0,0:1,0:1)
17:37 1:0 29 Jaroslav Kóna (28 Tomás Micka)PP,26:42 1:1 11 Miroslav Skovira (13 Arne Kroták, 17 Miroslav Javín)PP,49:58 1:2 91 Juraj Faith (26 Lukás Bambúch, 31 Martin Tomásek)

Dukla Trencín HK SKP Poprad 0:2 (0:1,0:0,0:1)
16:45 0:1 14 Slavomír Pavlicko (11 Miroslav Skovira, 17 Miroslav Javín)PP,53:21 0:2 13 Arne Kroták (11 Miroslav Skovira, 14 Slavomír Pavlicko)PP

Nella foto: festeggia il Kosice, già in semifinale (fonte: hokej.sk)

Tags: