Ewhl: ottimismo per la trasferta ungherese

di Marco Depaoli

Tutto facile o quasi per le italiane ai playoff del torneo internazionale Elite Women´s Hockey League. Terminata la stagione regolare ai primi posti, ai quarti di finale Bolzano e Agordo non hanno steccato la prima contro le due formazioni di Budapest: il Bolzano ha surclassato l’UTE Marilyn con un poker a testa per la Florian e la Leitner. Più sofferta la vittoria dell’Agordo contro il Ferencvaros, complice l’estremo difensore magiaro Monika Palotas che ha fermato in totale qualcosa come 57 tiri, arrendendosi solo al 32°. La sfida di ritorno (sarà valida in caso di sconfitta la differenza reti) sarà in programma domani nella Capitale ungherese alle ore 10 per il Bolzano e alle ore 14 per le venete.
A sorpresa hanno mancato la qualificazione ai play-off le viennesi delle Sabres, detentrici del trofeo, mentre invece la sua ex rivale numero uno Maribor sta tenendo testa alla superfavorita Slovan Bratislava, riuscendo a terminare il girone nord-orientale a pari punti con le slovacche ma con gli scontri diretti a favore.

Le slovene allenate da Andrej Verlic hanno battuto il Klagenfurt (molto rimaneggiato) con un cospicuo scarto, in una partita spigolosa senza esclusione di colpi e dalle molte penalità. La sfida tra lo Slovan e le Ravens di Salisburgo è stata invece rinviata per impegni della nazionale rossoblu.

Ewhl – Quarti di finale gara 1

Agordo Hockey – Ferencvaros Stars Budapest 3-0 (0-0; 1-0; 2-0)
Marcatori: Da Rugna, Zandegiacomo, Viel (Ago)
HC Eagles Bolzano – UTE Marilyn Budapest 12-2 (6-0; 4-0; 2-2)
Marcatori: 4 Florian e Leitner, Sparer, Bazzanella, Bissardella, Hofer (Eag); Tovölgy (Mar)
HK Terme Maribor DEC Dragons Klagenfurt 18-2 (5-1, 7-0, 6-1)

Classifica finale fase regolare

Gruppe NE
1 HK Terme Maribor (SLO) 18 punti (83 reti fatte – 10 subite)
2 HC Slovan Bratislava (SVK) 18 (105-9)
3 Ferencvaros Stars Budapest (UNG) 12 (19-43)
4 UTE Marilyn Budapest V. (UNG) 11 (22-43)
5 EHV Sabres Vienna (AUT) 3 (10-72)
6 EHC Vienna Flyers (AUT) 3 (14-76)

Gruppe SW
1 HC Bolzano Eagles (ITA) 16 (85-9)
2 Agordo Hockey (ITA) 12 (39-27)
3 The Ravens Salzburg (AUT) 7 (15-29)
4 DEC Dragons Klagenfurt (AUT) 4 (19-62)
5 HK Gorenjska (SLO) 3 (15-46)

Semifinali: andata il 10/11 dicembre 2005, ritorno 17/18 dicembre
Le finali, per la medaglia d’oro, di bronzo, quinto e settimo posto, sono in programma il 7 o 8 gennaio 2006, mentre il match di ritorno è previsto oer il 14 o 15 gennaio 2006