News varie

di Francesco Seren Rosso

Dopo le primissime partite stagionali della United Hockey League, la lega inizia a stilare un primo bilancio. Ben 48.084 spettatori hanno seguito le prime partite con una media di oltre 3.000 per partita; le nuove regole create per dare più spettacolo e gol sembrano funzionare, visto che la media gol è passata dai 6,15 dello scorso anno ai 7,53 gol per partita di questo primo scorcio di stagione; inoltre ben tre giocatori hanno già messo a segno un hat trick, ovvero Blake Stewart (Adirondack Frostbite il 21/10 vs. Richmond), Kevin Watters (Adirondack Frostbite il 22/10/05 vs. Richmond) e Warren Cooper (Richmond RiverDogs il 22/10/05 vs. Adirondack). I Motor City Mechanicals hanno stabilito il nuovo record UHL di vittorie consecutive di cui abbiamo già parlato. Si sono messi in evidenza, a Danbury, i due ex campionato italiano Mike e Drew Omicioli, autori di 4 degli 8 gol totali della loro squadra; Mike ha realizzato 5 punti (2g, 3a) e Drew 3 (2g, 1a).

Sono stati inoltre assegnati i premi di miglior giocatore dimovimento e miglior portiere della settimana; il primo è andato all’ala destra degli Adirondack Frostbite Kevin Watters, autore di 5 gol e 2 assit con un plus-minus di +4 nelle 3 gare fin qui disputate. Waters è un rookie ed questi sono i suoi primi punti nella UHL, in cui ha anche realizzato, come già detto, il suo primo hat trick. Gli altri candidati al premio erano: Mike Omicioli (centro, Danbury), Carl Drakensjo (ala destra, Elmira), Leo Thomas (ala, Flint), Colin Chaulk (centro, Fort Wayne) Tyler Rennette (centro, Kalamazoo), Damian Surma (centro, Missouri), Greg Bullock (centro, Motor City), Rustyn Dolyny (ala destra, Muskegon), Derrick Atkinson (ala sinistra, Port Huron), Chad Woollard (ala, Quad City), Mike Oliveira (centro, Richmond), Mark Scott (ala destra, Roanoke), e Jason Notermann (ala destra, Rockford).
Miglior portiere è stato giudicato Jason Tapp dei Quad City Mallards; che vanta un recordi di 2-0-0, 2,50 GAA ed il 91,9% di parate. Nella prima partia contro Flint, 6-2 il risultato finale, ha parato 27 dei 29 tiri avversari, mente il giorno seguente ha parato 30 dei 33 tiri dei Motor City Mechanics più 4 shootouts su 5. L’hanno scorso ha registrato 7 shutouts militando nei Missouri River Otters. Gli altri nominati erano Derek Gustafson (Adirondack), Sylvain Daigle (Danbury), Nick Boucher (Elmira), Jason Saal (Flint), Kevin St. Pierre (Fort Wayne), Joel Martin (Kalamazoo), Brenden Cuthbert (Missouri), Rod Branch (Motor City), Clayton Pool (Muskegon), Mike D’Alessandro (Richmond), Jamie Hodson (Roanoke), e Michel Robinson (Rockford).