Alleghe Milano: la cronaca

di Enrica Fontana

FELTRE – Per la quarta giornata si scontrano la squadra dell’Alleghe, reduce da una brutta sconfitta interna contro il Fassa, e il Milano Vipers che, dopo la sconfitta con il Cortina, non sta attraversando un buon momento.
Nel primo tempo inizio a tutto gas per i padroni di casa che al 1’21” avrebbero già raggiunto il vantaggio con la linea Manuel De Toni – Veggiato – Nicola Fontanive, ma il gol viene annullato per uomo in area. Al 3’16” Lethonen prova il tiro trovandosi faccia a faccia con Forsberg, che però difende bene la gabbia. Al 4’25” altra buona azione di Veggiato e Nicola Fontanive ma anche Eriksson si fa trovare pronto. Al 10’33” finalmente arriva il gol di Manuel De Toni. Dopo qualche superiorità numerica non sfruttata da parte del Milano, il finale di periodo vede un buon tiro di Fabrizio Fontanive parato.

Secondo tempo il ritmo non cala; Nicola Fontanive ci prova già al 57” ma l’estremo meneghino dice no. Il Milano comunque ci prova ma Forsberg chiude tutti gli spazi. L’Alleghe si trova in superiorità per quattro minuti, dopo una penalità data a Joseph per aver colpito Alberto Fontanive; buona l’impostazione per il 2-0 di Nicola Fontanive al 10’47”. Sul finale vengono inflitti a Mario Chitarroni dieci minuti di penalità.
Il terzo tempo serve solo per far capire agli avversari che l’Alleghe sceso in campo stasera è determinato a portare a casa l’intera posta in gioco. Il gol della tranquillità arriva al 16’13” con un missile partito dalla stecca di Fabrizio Fontanive per il 3-0. Al 18’17” viene negato lo shut out a un fenomenale Forsberg con un gol di Koehler tra l’altro di pattino.

Tags: