Vincono Davos e Losanna

Il Davos si impone in casa infliggendo la prima sconfitta esterna allo Zurigo nei playoffs. Partita bella e combattuta con i grigionesi che sono sembrati più freschi dell’avversario. Il Davos ha approfittato della sua maggiore disponibilità di elementi di classe per decidere l’incontro a proprio favore. Da notare l’ennesima ottima prestazione di Thornton, letteralmente cambiato in quanto ad impegno dall’inizio dei playoffs. Curioso l’infortunio all’arbitro Kurmann che dopo un involontario ceck subito da Nash ha dovuto lasciare il ghiaccio per qualche minuto anticipando la fine del periodo. Lunedì a Zurigo sarà un’altra partita con lo Zurigo obbligato a sfatare la sindrome delle partite casalinghe per non vedersi costretto ad andare a Davos a giocarsi una stagione.

Davos-Zurigo Lions 3-2 (1-0;1-2;1-0)

06:17 1-0 Niklas Hagman
23:00 1-1 Andri Stoffel
27:26 2-1 Sandro Rizzi
39:57 2-2 Randy Robitaille
46:55 3-2 Björn Christen

Nei playout, il Losanna va a vincere a Basilea e si porta in parità nella serie che per i vodesi valgono la salvezza. Serie che inizia da capo al meglio delle 5 con il Losanna che ha annullato il break del Basilea. Ora i favori dei pronostici tornato, seppur leggermente, a favore della squadra che deve mantenere il posto nella massima serie anche se si è dimostrato che i valori sul ghiaccio non sono così distanti.

Basilea-Losanna 1-3 (0-0;1-1;0-2)

29:34 0-1 Oliver Kamber
39:28 1-1 David Legwand
43:08 1-2 Marko Tuomainen
47:24 1-3 Alain Reist

Tags: