36ª giornata: risultati e commenti

Di Andreas

Red Bulls Salzburg – Graz 99ers 7:2 (2:1, 2:1, 3:0)

Jinman L. (00:05 / Niskavaara J – SAL), Harand P.; (28:14 / Artursson G – SAL), Pandolfo J.; 29:26 / Grabher Meier M. – SAL), Harand P. (08:06 / Jinman L., Pandolfo J. – SAL), Rotter R. (45:09 / Unterweger M., Pewal M. – SAL), Grabher Meier M. (47:39 / Winzig P., Kinch M. – SAL), Pewal M. (49:26 / Kinch M., Grabher Meier M. – SAL) resp., Selmser S. (01:10 / Kerth W. – GRA), Norris W. (36:22 – GRA).

È un Salzburg completamente diverso e tonico quello visto sul proprio ghiaccio di casa contro i carinziani che comunque mantengono la quarta posizione in classifica.
Si tratta della prima vittoria davanti al pubblico amico per il coach Kjell G. Lindqvist ed il vero protagonista della serata é stato Lee Jinman.
Buono l´esordio del Nhler Pandolfo, penalitá partita invece per M. Krainz del Graz.

Klagenfurter AC – Black Wings Linz 6:4 (4:0, 0:2, 2:2)

Schuller D. (03:52 / Siklenka M., Ressmann G. – KLA), Ressmann G. (05:22 / Hager G., Schellander P. – KLA), Washburn S. (07:05 – KLA), Iob A. (09:15 / Welser D. – KLA), Washburn S.; (40:28 – KLA), Welser D. (59:32 / Washburn S., Verner A. – KLA) resp., Szücs M. (24:30 / Salfi K., Simonton R. – LIN), Lukas P. (39:23 / Ignatsevs V., Harand C. – LIN), Simonton R. (44:19 / Salfi K., Szücs M. – LIN), Harand C. (58:43 / Lukas P., Elick M. – LIN).

Un primo periodo sciagurato da parte degli ospiti provenienti dalla cittá sul Danubio ha segnato irrevocabilmente le sorti della partita. Nei primi 10 minuti il motto della partita é stato „1 tiro = 1 gol“ !
Linz ha tentato di riaprire il match nel corso del secondo drittel ma gli sforzi sono stati vani.

HC Innsbruck – Villacher SV 3:1 (1:0, 1:1, 1:0)

Klimbacher S. (10:07 / Hohenberger M., Kaspitz R. – INN), Kaspitz R. (31:05 / Zetterberg P., Pusnik A. – INN), Hohenberger M. (59:37 / Pusnik A., Klimbacher S. – INN) resp., Rac W. (32:24 / Doyle R., Kromp W. – VIL).

I tirolesi proseguono nella propria striscia vincente ed accorciano il divario rispetto alla capolista Vienna, a riposo in questa giornata.
Wasserkraft Arena esaurita in ogni ordine di posto e lo spettacolo offerto é stato sicuramente all´altezza. A partire dalla buonissima prestazione del goalie Dalpiaz ed a finire con la prima segnatura in campionato di Hohenberger.
Al termine dell´incontro le due formazioni hanno anche pensato bene di offrire al pubblico una rissa gigantesca cui sono seguite le penalitá partita a Z.Sedlak, F.Schwitzer, N.Rahm per Innsbruck e R.Doyle, M.Stewart, N.Petrik per Villach.

Tags: