HC Bolzano: preso Jason Muzzatti

La notizia era nell’aria da tempo ma ora è arrivata la conferma ufficiale: Jason Muzzatti approda a Bolzano dopo tre anni passati nel capoluogo lombardo.
Nato a Toronto il 3 febbraio 1970, Muzzatti è stato prima scelta dei Calgary Flames all’entry draft del 1988 (ventunesima assoluta) durante la sua militanza nella squadra della Michigan Staate University. Dal 1991 al 1993 viene mandato a fare esperienza nella IHL prima di entrare nell’orbita delle Calgary Flames. Il debutto in NHL arriva il 16 ottobre 1993 in casa dei Los Angeles Kings, dove Jason subisce ben otto reti. Prima di ottenere un’altra chanche deve attendere il 26 gennaio 1995, quando gioca dieci minuti sul ghiaccio delle Detroit Red Wings. Per il resto, solo farm team in AHL. Data la situazione, Muzzatti decide di lasciare Calgary e va a giocare con gli Hartford Whalers. Le possibilità di giocare sono di più (53 partite in 2 anni) ed il 4 aprile 1996 può festeggiare con uno shutout la vittoria ottenuta contro i New Jersey Devils. Dopo il trasferimento della franchigia nel North Carolina, Muzzatti viene ceduto ai New York Rangers, dove però colleziona solo sei presenze, anche a causa di un fastidioso infortunio. Dopo una brevissima parentesi con gli San Josè Sharks, Jason nell’estate 1998 decide di venire a giocare in Europa. Berlino, Tampere ed Augsburg sono le tre tappe che precedono l’arrivo a Milano nel 2001. Seguono anni di grandi successi: tre scudetti, una Coppa Italia, due Supercoppe italiane e una finale di Continental Cup. Nell’aprile scorso l’esordio ufficiale in Nazionale ai mondiali di gruppo B in Polonia.

Dopo il difficile addio ai Vipers l’ottimo goalie ricomincerà proprio dalla squadra che venerdì ha vinto la Supercoppa ai danni dei campioni d’Italia in carica, squadra con la quale vuole proseguire la sua striscia di successi.
La società biancorossa comunica inoltre che il portiere Günther Hell ha deciso di lasciare la società per cercare un ingaggio che gli permetta di partire come titolare.
Sempre il sito ufficile afferma di un interessamento nei confronti del mai dimenticato Mike Rosati che potrà essere "un valido sostegno nei play-off".

www.hcb.net