NHL Draft 2011: Pick 1 per Ryan Nugent-Hopkins

1. Edmonton Oilers / Ryan Nugent-Hopkins (C) / Nato il 12 Aprile del 1993 a Burnaby, British Columbia (CAN)

Si era parlato di Adam Larsson, ma gli Oilers non potevano non scegliere questo egregio talento. “Se entri nello spogliatoio, non diresti mai che è il perno della squadra”. Sublime ed esplosivo pattinatore, con una velocità notevole e un’egregia capacità di giocare in spazi ristretti. Oltre ad essere in grado di estrarre il massimo dai compagni di squadra, RNH riesce a trovarli sempre e comunque. Passatore come pochi e buon realizzatore (grazie a un buon tiro e alla capacità di mettere il puck dove vuole). Giocatore leggero (184cm x 78kg) al giorno d’oggi e giocatore leggero fra 10 anni, ma con le skills che si ritrova non dovrebbero esserci problemi (ovviamente, qualche kg deve prenderlo). Secondo la leggenda dei Jets Peter Sullivan, “è il giocatore con la migliore visione dai tempi di Wayne Gretzky“.
video.

2. Colorado Avalanche / Gabriel Landeskog (LW) / Nato il 23 Novembre del 1992 a Stoccolma (SVE).

Dal 2009 gioca in OHL, con la canotta dei Kitchener Rangers. Energia pura in 184cm x 93 kg; carica e mette pressione costantemente. Nonostante lo stile aggressivo, è un giocatore disciplinato con un’etica del lavoro da sottolineare. Rapporto reti/assist : 50/50 (24+22 nel 2009/10; 36+30 nella passata stagione). Si ritiene “just one of the guys” e per la sua completezza è stato paragonato a Jarome Iginla (è anche il suo modello di riferimento).
video.

3. Florida Panthers / Jonathan Huberdeau (C/LW) / Nato il 4 Giugno del 1993 a Saint-Jèrome, Quebec (CAN).

Ha appena vinto la QMJHL, portandosi a casa il trofeo di MVP dei playoffs. Mani da antologia, skills notevoli e un’ottima pattinata. Istinto offensivo nel DNA ma non è assolutamente un egoista. Può giocare come centro o ala. Considerato dagli scout come uno dei giocatori più creativi di questa classe. Pur essendo un giocatore che non si tira indietro, anche se non ama il combattimento, esce quasi sempre sconfitto per via del fisico (185 cm x 78kg). Poco maturo e difensore da creare. Viene paragonato a Jeff Carter.
video.

4. New Jersey Devils / Adam Larsson (D) / Nato il 12 Novembre del 1992 a Skellefteå (SVE).

Steal of the draft. E’ un giocatore che vale una pick 1, max pick 2. Si muove come un ballerino, imposta l’azione in maniera ottimale ed è un ottimo passatore. 18 anni e 98kg in 190cm : fate voi. Con i programmi di allenamento nord-americani, rischia di diventare una vera roccia. Come modalità di gioco viene paragonato a Dan Boyle. Ovviamente, il suo idolo è Nicklas Lidstrom e i paragoni con quest’ultimo sono stati insistenti,  ma gli scout riferiscono che potrebbe essere un ottimo 2° elemento difensivo e non un perno come il capitano dei Red Wings. Il tempo ci darà la risposta.
video.

5. New York Islanders / Ryan Strome (C) / Nato l’11 Luglio del 1993 a Mississauga, Ontario (CAN).

Talento offensivo e centro di grande intelligenza : vede, serve, controlla tutto e tutti. Velocità nel pensare, nell’agire e dotato di un ottimo controllo di puck. Velocissimo. Un punto a sfavore potrebbe essere questo : gioca a giornate e quando è in giornata è incontenibile. Un punto a sfavore certo : deve migliorare in situazioni difensive. Se si completa, vista anche la passione che possiede, potrebbe diventare il centro di una prima linea.
video.

6. Ottawa Senators / Mika Zibanejad (C/RW) / Nato il 18 Aprile del 1993 a Huddinge (SVE).

Come base, il miglior prospetto proveniente dall’Europa : giocatore fisico, sfuggente, ottimo pattinatore che comprende il gioco e con in serbo un buon tiro. Non un ottimo ma un buonissimi difensore. Trasuda personalità, passione e determinazione. Per quanto riguarda i punti deboli, anche gli scout non hanno saputo bene cosa rispondere (“non ha molte debolezze”). Essendo un giocatore passionale, deve riuscire a limitare l’istinto ed evitare delle penalità non utili. Viene paragonato a Jason Arnott.
riguardante la chiamata.

7. Winnipeg Jets / Mark Scheifele (C) / Nato il 15 Marzo del 1993 a Kitchener, Ontario (CAN).

La sorpresa della serata : era stato dato molto più in basso (17/18). Giocatore con margini di miglioramento notevoli. Deve prendere un bel pò di kg, indi passare molto tempo in sala pesi (188cm x 83kg). Buon regista e passatore. Il talento c’è, ora come ora è un ottimo C da seconda/terza linea… ma con l’aumento della massa muscolare potrebbero mutare le ambizioni. Potrebbe migliorare spaventosamente.
hanno vissuto il tutto a Winnipeg.

8. Philadelphia Flyers / Sean Couturier (C) / Nato il 7 Dicembre del 1992 a Phoenix, Arizona (USA).

Avrebbero dovuto scegliere un difensore ma un giocatore così, ancora libero, non poteva scappare. Fisico di base notevole (192 cm x 90kg), con molti margini per aumentare la massa muscolare. Ha un senso dell’hockey in ogni zona. Creatività offensiva abbinata a una distinta difesa. Ottimo controllo del puck e un tiro che sta coltivando e migliorando con cura. Deve migliorare i movimenti in partenza. Viene paragonato a Keith Primeau.
video.

9. Boston Bruins / Dougie Hamilton (D).

10. Minnesota Wild / Jonas Brodin (D).

11. Colorado Avalanche / Duncan Siemens (D).

12. Carolina Hurricanes / Ryan Murphy (D).

13. Calagry Flames / Sven Bartschi (LW).

14. Dallas Stars / Jamie Oleksiak (D).

15. New York Rangers / J.T. Miller (C).

16. Buffalo Sabres / Joel Armia (RW).

17. Montreal Canadiens / Nathan Beaulieu (D).

18. Chicago Blackhawks / Mark McNeill (C).

19. Edmonton Oilers / Oscar Klefbom (D).

20. Phoenix Coyotes / Connor Murphy (D).

21. Ottawa Senators / Stefan Noesen (RW).

22. Toronto Maple Leafs / Tyler Biggs (RW).

23. Pittsburgh Penguins / Joe Morrow (D).

24. Ottawa Senators / Matt Puempel (LW).

25. Toronto Maple Leafs / Staurt Percy (D).

26. Chicago Blackhawks / Phillip Danault (LW).

27. Tampa Bay Lightning / Vladislav Namestnikov (C).

28. Minnesota Wild / Zack Phillips (C).

29. Vancouver Canucks / Nicklas Jensen (RW/LW).

30. Anaheim Ducks / Rickard Rakell (RW).

In data odierna (25 Giugno) verrà completato l’evento, con le scelte dal 2° al 7° giro. Orario diretta : 17.00 italiane.

____

Non è stata solamente la serata del draft e dell’annuncio ufficiale del ritorno dei Jets. Sono state intavolate un paio di trade.

Trade A / Blackhawks – Capitals : Troy Brouwer verso la capitale e la 26a scelta assoluta, di questo draft, verso la Windy City. Come già detto, con la 26 è stato scelto Phillip Danault.

Trade B / Sharks – Wild : Devin Setoguchi + Charlie Coyle (28a scelta assoluta dello scorso draft) + 28a pick di questo draft per Brent Burns e una seconda scelta del prossimo draft. Burns sarebbe diventato FA la prossima estate, ma la dirigenza degli Sharks ha voluto muoversi in anticipo, vista la paura di perdere il top difensore. Hanno pagato a caro prezzo, salutando Seto.

Trade C / Blackhawks – Panthers : Rostislav Olesz per Brian Campbell. Florida si libera di un giocatore sempre rotto (anche se un talento notevole) e Chicago del contratto epocale di BC.

Trade D (non ancora confermata dalle società) / Oilers – Kings : Ryan Smyth back to Edmonton per Gilbert Brule e una 4a scelta.