Belle vittorie per Cortina, Vipiteno e Fassa. Ai Gardenesi va il derby con Merano

Perdono tutte, le inseguitrici di Jesenice ed Asiago, quest’ultime ferme per gli impegni della fase a Gironi di Continental Cup. Fanno un bel passo in avanti nella classifica generale, il Cortina (vincente sui Buam) ed il Fassa. Questo – nel dettaglio – la descrizione di quanto è avvenuto nei singoli palaghiaccio.
———————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-
Alps Hockey League | 21.10.2021:
Il Salisburgo continua la sua serie negativa che lo porta alla quarta sconfitta consecutiva. C’è davvero da domandarsi cosa sia successo a quel Salisburgo che appena 14 giorni fa vinse contro il Linz con un perentorio sette a zero e che, da allora ha infilato una sconfitta dietro l’altra (Ritten, Bregenzerwald, Fassa ed adesso Linz). Peraltro quella di stasera, per la formazione allenata dal viennese Philipp Lukas, ex giocatore della formazione dell’Alta Austria, è la prima vittoria nelle sei sfide finora disputate contro la giovane formazione del Salisburgo. Con i tre punti conquistati stasera le Steel Wings di Linz si portano – in classifica generale – a quota 14 raggiungendo proprio il Salisburgo, pur avendo disputato, ben quattro gare in meno, rispetto alla formazione di Teemu Levijoki.
Giovedì, 21.10.2021, ore 19:00: Linz AG Arena, Spettatori: 152.
Steel Wings Linz – Red Bull Hockey Juniors 2 – 0 (2 : 0, 0 : 0, 0 : 0)
Tiri in Porta: 37 : 40 (15 : 10, 11 : 16, 11 : 14)
Arbitri: DURCHNER, HEINRICHER, Holzer, Schweighofer.
Scontri diretti assoluti in Alps – SWL – RBJ: 1:5
—————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
La giovane formazione del Klagenfurt vince, soffrendo, il derby austriaco contro le Aquile di Kitzbühel e con i tre punti conquistati, aggancia il team tirolese – a quota diciannove – in classifica generale. Brodnik, Fröwis e Hochegger, portano i padroni di caa sul 3 – 0, al minuto 42. Nei restanti diciotto i Tirolesi tirano fuori le unghie e con Jabornik accorciano le distanze. Ad un minuto e tredici secondi dalla sirena il coach Charles Franzen toglie il portiere Paul Mocher, per inserire un “Extra Player”. La mossa regala – questa volta – la soddisfazione al Coach Tirolese ma il goal di Purins che accorcia le distanze, arriva a soli dodici secondi dalla sirena: troppo tardi per poter sperare nel miracolo del pareggio. Per il Klagenfurt quella di stasera è la terza vittoria sulle 14 sfide disputate fino ad oggi contro il Kitzbühel.
Giovedì, 21.10.2021, ore 19:00: Stadthalle Klagenfurt
EC-KAC Future Team – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel 3 – 2 (1 : 0, 1 : 0, 1 : 2)
Spettatori: 125 – Tiri in Porta: 24 – 32 (6 : 8, 12 : 11, 6 : 13).
Arbitri: BRUNNER, WALLNER, Matthey, Moidl.
Scontri diretti assoluti in Alps – KFT – KEC: 3:11
———————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-
Un bel Vipiteno spenge le aspirazioni del Lustenau, costringendo i leoni giallo-verdi a riporre momentaneamente i sogni di gloria. I Broncos ribadiscono la loro superirità nelle sfide contro il Lustenau, già battuto il 9 ottobre per 4:7. La formazione dell’Alta Val d’Isarco, ritrova Jakob Rabanser a guardia della sua porta e vista la non contemporaneità con le gare di ICE Hockey League, schiera oltre a Zecchetto, Hassler e Cristellon, sul ghiaccio, anche un altro brunicense: Lukas Delorenzo meo. Maxmilian Wilfan porta in vantaggio i suoi ma presto Markus Gander pareggia i conti. Poi al goal di Yuri Cristellon in power play, risponde l’eterno Chris D’Alvise per la formazione ospite. Sul 2-2 si chiudono i primi due tempi. Nel terzo in 5 minuti i Broncos vanno in goal due volte: prima con Daniel Erlacher poi con Fabian Hackhofer. Sul finire della partita, (59:41) Markus Gander si regala la doppietta personale mettendo il suo, personale, sigillo ad una buona prestazione di squadra.
Giovedì, 21.10.2021, ore 20:00: Palaghiaccio Bressanone
Wipptal Broncos Weihenstephan – EHC Lustenau 5 – 2 (1 : 0, 1 : 2, 3-0)
Spettatori: 98; Tiri in Porta: 28 : 30 (8 : 9, 11 : 11, 9 : 10)
Arbitri: HUBER, SCHAUER, Eisl, Rinker.
Scontri diretti assoluti in Alps – WSV – EHC: 8:8
———————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-
Un buon Fassa sconfigge, nettamente, il Feldkirch e lo scavalca nella classifica generale. Per i ragazzi di Marco Liberatore sono andati a segno: Lindgren, Biondi, due volte Castlunger e McParland. Per gli austriaci hanno risposto: Trastasenkovs e Korecky
Giovedì, 21.10.2021, ore 20:30: Gianmario Scola di Alba di Canazei
SHC Fassa Falcons – BEMER VEU Feldkirch 5 – 2 (0 : 1, 3 : 1, 2 : 0)
Spettatori: 85; Tiri in Porta: 13 : 14, 11 : 14
Arbitri: GIACOMOZZI, STEFENELLI, Cristeli, Mantovani.
Con i Fassa Falcons ed il BEMER VEU Feldkirch si incontrano due squadre che hanno avuto un buon ultimo turno di gioco. T Mentre la vittoria casalinga del Feldkirch per 4:1 sul Vipiteno è stato il primo successo ai regolamentari di questa stagione, il Fassa ha potuto esultare per la seconda vittoria stagionale ottenuta nei confronti dei Red Bull Hockey Juniors. In termini di classifica, si tratta di un duello tra il 15° VEU e il 16° FAS. Lontano da casa, il Feldkirch ha segnato in tre delle sue quattro partite finora, ma ha vinto solo la prima a Zell am See dopo i tempi supplementari. Il Fassa ha potuto esultare solo in una delle ultime dieci sfide in casa. Per i fassani ci sarà l’esordio casalingo di Kris Pietroniro dopo che il giovane difensore ha giocato la sua prima partita con la maglia ladina a Salisburgo.
Scontri diretti assoluti in Alps – FAS – VEU: 4:8
———————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-
Merano subisce la quinta sconfitta consecutiva e scivola in classifica, fino al 14° posto. I termali vengono raggiunti proprio dal Gherdëina. I Gola della serata sono segnati di Korhonen che porta in vantaggio gli ospiti. Pareggia Thaler, poi Sullmann Pilser e McGowan regalano gli – importantissimi – tre punti ai Ladini. Tra le file dei padroni di casa debuttava il nuovo acquisto Gennadi Stolyarov.
Giovedì, 21.10.2021, ore 20:30: Merano Arena
HC Merano/o Pircher – HC Gherdëina valgardena.it 1 – 3 (0 : 0, 1 : 2, 0 : 1)
Spettatori: 313 Tiri in Porta: 34 : 24 (8 : 10, 18 : 9, 8 : 5)
Arbitri: BENVEGNU, EGGER, Brondi, Fleischmann.
Scontri diretti assoluti in Alps – HCM – GHE: 1:1
———————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————-
Un gagliardo Cortina vince una difficilissima sfida contro quella che arriva allo stadio Olimpico come “la squadra del momento”. I Buam – terzi in classifica, a cinque punti dalla capolista Jesenice, ma con due partite in meno degli sloveni, arrivavano nell’ampezzano dopo aver vinto nove gare su dieci delle quali ben sei, consecutive. Il Cortina con una condotta di gara inappuntabile, vince nonostante le assenze di Andrea Moser e di Luca Zanatta e gli infortuni di Alberto Colli, oltre a quelli, in corso della gara, di Carlo Finucci e Francesco Adami, per i Buam – di contro – era ancora assente Manuel Oehler Nel primo tempo un grande Renon impone il suo gioco ed al 17:44, trova il (meritato) vantaggio con Alex Frei servito da Markus Spinell. Nel secondo drittel gli Scoiattoli scendono sul ghiaccio con uno spirito maggiormente aggressivo e l’estrema voglia di recuperare porta la formazione di Ivo Machacka a trovare l’1 – 1 con Davide Faloppa. La segnatura arriva – al 24:05 – che, dopo due tiri di Marco Sanna son stati ribattuti di Jake Smith Faloppa trova, alla terza deviazione, il goal del pari. In apertura del terzo, il Renon dà l’impressione di poter riprendere il controllo del match e dopo poco più di due minuti i Buam vanno in goal con Kostner ma la segnatura viene annullata per un discutibilissimo “bastone alto”. Il terzo tempo è veramente molto ben giocato da entrambe le formazioni ed in un paio di occasioni Marco De Filippo salva i suoi, poi a 6 minuti a mezzo dalla fine un tiro di Johanson diviato da Ricky Lacedelli inganna Jake Smith e porta i suoi in vantaggio. Coach Santeri Heiskenen toglie Jake Smith per mettere un extra player ma la mossa – ardita – consente solo al Cortina di arrotondare il punteggio con i goal (il secondo per lui nella serata) di Riccardo Lacedelli e quello di Marco Sanna ad una manciata di secondi dalla fine.
Giovedì, 21.10.2021, ore 20:30: Stadio Olimpico di Cortina
S.G. Cortina Hafro – Rittner Buam 4 – 1 (0-1, 1-0, 3-0)
Spettatori: 113 Tiri in Porta: (9 : 12, 7 : 11, 13 : 14)
Arbitri: MOSCHEN, SORAPERRA, Da Pian, Piras.
Scontri diretti assoluti in Alps – SGC – RIT: 8:13
——————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————————


Tags: