Una “due-giorni” di hockey al Palaonda – Arrivano Dornbirn e Fehervar

Reduce da tre sconfitte consecutive, di cui dove all’overtime, tra campionato e Champions Hockey League, l’HCB Alto Adige Alperia vuole rialzare la testa. I Foxes hanno l’occasione di farlo davanti al proprio pubblico, in una “due giorni” di hockey al Palaonda: venerdì 15 ottobre, alle ore 19:45, nel capoluogo arriveranno i Dornbirn Bulldogs, esattamente 24 ore dopo sarà invece la volta dell’Hydro Fehervar AV19.

Comprando un biglietto per entrambe le partite, se ne riceve uno in più a 1€
Per queste due partite la società ha preparato una promozione, valida solo ed esclusivamente per l’acquisto in prevendita alle casse giovedì e venerdì: con l’acquisto di un biglietto sia per la partita di venerdì che per quella di sabato, si avrà diritto a un ulteriore biglietto a 1€ per il match di venerdì o di sabato sera (a scelta). La prevendita alle casse si terrà giovedì 14 ottobre dalle 18:00 alle 20:00 e venerdì 15 ottobre dalle 13:00 alle 15:00.

Con l’applicazione del nuovo decreto nazionale, recepito in toto dalla Provincia di Bolzano, al Palaonda potranno entrare da adesso in poi tifosi per il 60% della capienza, corrispondente a 3.824 spettatori. Lo stadio resta un luogo sicuro: per l’accesso è infatti necessaria l’esibizione del green pass (vaccinazione, guarigione o tampone negativo al Covid-19). Restano in vigore come da indicazioni di legge l’obbligo di mascherina e il distanziamento interpersonale di un metro. Per agevolare i tifosi che ne hanno bisogno, l’HCB Alto Adige Alperia, grazie alla collaborazione con il medico societario dott. Christian Thuile, allestirà ancora una volta una stazione per i test antigenici rapidi per il Covid-19 in occasione della partita. La stazione verrà allestita vicino alle casse e sarà aperta a partire da un’ora e mezza dall’inizio della partita: l’esito del tampone verrà inserito nel sistema dell’Azienda Sanitaria e, in caso di negatività, darà l’accesso al Green Pass per le successive 48 ore. Il costo del servizio è di 10€.

Per il match di sabato invece casse aperte nella giornata di sabato dalle 11:00 alle 13:00. Le casse serali apriranno dalle 17:45 in poi per entrambe le partite. I biglietti sono già disponibili online sul sito https://www.midaticket.it/eventi/hockey-club-bolzano.

Le avversarie
Il Dornbirn di coach Kai Suikkanen è in un buon momento di forma, ha centrato fin qui cinque vittorie nelle prime otto giornate ed è reduce da due successi consecutivi contro Vienna e contro l’ormai ex capolista Fehervar, battuta a domicilio per 3 a 1. Una squadra ben allestita quella austriaca, trascinata dal canadese classe 1998 Kevin Hancock e dall’esperto 35enne finlandese Jesse Saarinen, entrambi autori fin qui di 3 goal e 4 assist. La società del Vorarlberg ha deciso inoltre di affidare la protezione della propria a una coppia di goalie austriaci, entrambi solidi e affidabili: sono l’ex Salisburgo e Villach Lukas Herzog e David Madlener, tornato a Dornbirn dopo cinque stagioni e due coppe vinte a Klagenfurt.

Il Fehervar è partito forte. 18 punti in 8 partite giocate, appena due sconfitte e un filotto di cinque vittorie consecutive in avvio di campionato. In panchina da quest’anno è arrivato l’esperto allenatore Kevin Constantine: con lui la squadra sembra girare a pieno ritmo, trascinata ancora una volta dal suo capitano, il talentuoso Janos Hari (8 punti, 2 goal e 6 assist). Grande avvio anche per il 25enne ungherese Istvan Terbocs, sette punti, gli stessi di Anze Kuralt e dell’ex Bolzano Alex Petan. L’italo-canadese non sarà l’unico ex del match, tra i quali figurano anche Gleason Fournier e Tim Campbell.

Casa Bolzano
Dall’infermeria potrebbero arrivare buone notizie per coach Doug Mason: Alex Trivellato e Angelo Miceli potrebbero tornare sul ghiaccio già venerdì, ma le riserve verranno sciolte soltanto dopo il pregame mattutino. Out per infortunio invece Marco Insam.

Venerdì alle 12 il sorteggio per gli ottavi di finale di Champions Hockey League
Il sorteggio per gli ottavi di finale della kermesse europea si terrà venerdì 15 ottobre, alle ore 12:00, in diretta sui canali ufficiali della CHL: il Bolzano, da secondo classificato, verrà sorteggiato contro una delle prime piazzate (non sarà possibile affrontare una squadra già incontrata nel girone, ma si potrà essere accoppiati con squadre della stessa lega, ad esempio il KAC). Nel dettaglio, i biancorossi potrebbero pescare i cechi dello Sparta Praga, gli svedesi del Frolunda e del Rögle, gli svizzeri del Fribourg-Gotteron, i finlandesi del Tappara Tampere e del Lukko Rauma o gli austriaci del KAC per un altro derby di ICE. L’andata degli ottavi di finale verrà giocata il 16 o 17 novembre, mentre il ritorno si terrà il 23 o 24 novembre.

Venerdì 15 ottobre, ore 19:45 – Palaonda, Bolzano
HCB Alto Adige Alperia vs Dornbirn Bulldogs

Biglietti online: https://www.midaticket.it/eventi/hockey-club-bolzano

Prevendita alle casse:

  • giovedì 7 ottobre dalle 18:00 alle 20:00
  • venerdì 8 ottobre dalle 13:00 alle 15:00
  • venerdì 8 ottobre dalle 17:45 in poi

Sabato 16 ottobre, ore 19:45 – Palaonda, Bolzano
HCB Alto Adige Alperia vs Hydro Fehervar AV19

Biglietti online: https://www.midaticket.it/eventi/hockey-club-bolzano

Prevendita alle casse:

  • sabato 16 ottobre dalle 11:00 alle 13:00
  • sabato 16 ottobre dalle 17:45 in poi

Biglietto per entrambe le partite + un biglietto a 1€:
Prevendita alle casse:

  • giovedì 7 ottobre dalle 18:00 alle 20:00
  • venerdì 8 ottobre dalle 13:00 alle 15:00

La classifica

  Team GP PTS
1. HK SZ Olimpija 8 19
2. Hydro Fehervar AV19 8 18
3. HC Orli Znojmo 8 15
4. EC Red Bull Salzburg 8 14
5. EC KAC 8 14
6. Dornbirn Bulldogs 8 14
7. HC TIWAG Innsbruck 9 13
8. HCB Alto Adige Alperia 7 12
9. iClinic Bratislava Capitals 7 11
10. HC Val Pusteria 8 9
11. EC GRAND Immo VSV 7 8
12. Moser Medical Graz99ers 8 8
13. spusu Vienna Capitals 8 6
14. Steinbach Black Wings Linz 8 4