AHL: l’ultimo round del 2020 con sei incontri in programma. Subito possibilità di rivincita per alcuni club

L’ultimo turno del 2020 della Alps Hockey League offrirà numerose possibilità di rivincita. Tre dei sei duelli di mercoledì si sono già svolti per l’andata lo scorso 26 dicembre. Anche negli altri tre incontri, si può parlare di pronta rivincita visto che i precedenti di stagione regolare, fase 2, sono stati nel corso di questo mese. Soprattutto, spicca l’incontro tra due big come Lubiana ed Asiago ed occhi puntati sull’EC Bregenzerwald che vorrebbe migliorare ulteriormente il suo impeccabile record di derby dei giorni scorsi per prolungare la striscia vincente di sette partite. Sfida con punti pesanti in palio tra Fassa e Cortina con i ladini che tentano di riaprire la corsa ai playoff Scudetto della IHL – Serie A.

Alpi Hockey League:
Mercoledì 30.12.2020 HK SZ Olimpija Lubiana – Migross Supermercati Asiago Hockey ore 19:15
Mercoledì 30.12.2020 VEU Feldkirch – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel ore 19:30
Mercoledì 30.12.2020 SHC Fassa Falcons – S.G. Cortina Hafro ore 19:30
Mercoledì 30.12.2020 EHC Lustenau – EC Bregenzerwald ore 19:30
Mercoledì 30.12.2020 Rittner Buam – HC Gherdeina valgardena.it ore 20:00
Mercoledì 30.12.2020 HC Pustertal Wölfe – Wipptal Broncos Weihenstephan ore 20:00

Mercoledì 30.12.2020 HK SZ Olimpija Lubiana – Migross Supermercati Asiago Hockey ore 19:15
Arbitri: BAJT, FAJDIGA, Arlic, Pagon
Il leader di classifica dell’ HK SZ Olimpija Ljubljana incontrerà nuovamente la Migross Supermercati Asiago Hockey (4°), mercoledì. Il 26 dicembre queste due squadre si sono affrontate. L’Asiago ha dimostrato tutto il suo valore con una spettacolare vittoria per 5:2 maturata nel terzo periodo. Per i giallorossi questo è già il settimo successo di fila nell’ Home & Away Round. Nel duello di qualche giorno fa, Marco Rosa è stato particolarmente convincente con due gol e due assist. Il Lubiana ha subito più di tre gol per la prima volta in questa stagione. Negli scontri diretti della Alps Hockey League, gli sloveni sono ancora chiaramente in vantaggio con sette vittorie in nove incontri nei confronti dei veneti. Certamente questo big-match assume grande rilevanza per i vicentini che mirano a vincere la stagione regolare e superare il Lubiana a domicilio è un passo quasi imprescindibile. Poco prima di Natale, la formazione balcanica ha ringraziato Jan Drozg che ritorna in Nord America. Il giocatore di Maribor, draftato NHL e nell’orbita dei Pittsburgh Penguins, ha realizzato 17 punti in 10 partite e lascia un vuoto nell’attacco dei Draghi Verdi che devono fare i conti anche con l’assenza del già top scorer (durante questa stagione) Tadej Cimzar.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 7:2 HKO

Mercoledì 30.12.2020 VEU Feldkirch – EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel ore 19:30
Arbitri: HUBER, OREL, Rinker, Spiegel
Il 28 dicembre il VEU Feldkirch ha festeggiato in trasferta la vittoria per 3:2 contro EC Die Adler Stadtwerke Kitzbühel. Le Aquile del Tirolo, pur conducendo per due volte il match, non sono riuscite a prendere punti da questo duello. Il VEU, infatti, grazie a questo successo, è riuscito a risalire la classifica e portandosi in un’orbita più alta. Con la quarta sconfitta di fila, Kitzbühel, invece, ha perso un po’ di terreno e scivola oltre metà classifica. La sfida di fine anno sarà già il quarto incontro stagionale tra le due formazioni austriache. Nella Fase di Return-2-Play, ogni contendente ha vinto il suo incontro casalingo ma i tre punti complessivi sono andati al team del Vorarlberg. Il team tirolese, quindi, è ancora senza punti contro il VEU in questa stagione e quindi cercheranno d’invertire il trend nella trasferta del 30 dicembre.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 13:4 VEU

Mercoledì 30.12.2020 SHC Fassa Falcons – S.G. Cortina Hafro ore 19:30
Arbitri: LAZZERI, LEGA, Bedana, Piras,

Si ripete nel giro di pochi giorni il duello tra S.G. Cortina Hafro contro SHC Fassa Falcons. Gli ospiti hanno prevalso il 26 dicembre all’Olimpico con un 2:1 frutto della grande sagacia tattica e difensiva messa in mostra dal team di coach Marco Liberatore. Una sconfitta che ha chiuso un record dei veneti che durava dallo scorso 14 dicembre 2019 (19 incontri) e cioè quello di andare sempre a punti in tutte le partite casalinghe. Tornando alla stretta attualità. Il match si annuncia di quelli infuocati perché i punti in palio sono davvero tanti. Con un nuovo successo ai regolamentari, i Falcons potrebbero andare a superare gli ampezzani nella classifica della AHL visto che le due formazioni sono distanti un punto. Ma l’interesse di tanti è riposto anche nella classifica della IHL-Serie A dove gli ampezzani (quarti) sono davanti quattro punti ai ladini (quinti). In caso di successo di Castlunger e compagni, i Falcons riaprirebbero la corsa alla qualificazioni playoff Scudetto. Ecco quindi che il match assume il carattere quasi di uno spareggio. Inoltre le due squadre hanno saltato, causa maltempo, le sfide del 28 dicembre e quindi hanno potuto preparare al meglio questo importante confronto. Gli ampezzani hanno sicuramente rallentato la marcia ma sono in grado di essere un cliente pericoloso per qualsiasi squadra ma difettano sulla continuità. Il Fassa, invece, gioca in maniera accorta ed attenta e cerca di tenere i punteggi bassi per tentare di arginare le potenzialità degli avversari di turno. Innegabile che questa sfida sarà giocata anche in panchina visto che questo è il quarto incontro e per ora i punti se li è presi sempre il Fassa vincendo per differenza reti la doppia sfida di Return-2-Play e l’incontro del Boxing Day.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 11:4 SGC

Mercoledì 30.12.2020 EHC Lustenau – EC Bregenzerwald ore 19:30
Arbitri: HOLZER, WALLNER, Kainberger, Wimmler,
Le settimane del derby trovano una continuazione per l’EC Bregenzerwald. I “ Wälder” hanno recentemente vinto contro il Lustenau (19.12.) e contro il VEU Feldkirch (26.12.). In totale, l’EC Bregenzerwald è riuscito a vincere le ultime sette partite salendo fino al quinto posto in classifica. Con un’altra vittoria nel derby, potrebbero anche raggiungere la top-4. Lustenau è attualmente a soli due punti da Bregenzerwald. I Leoni sono stati sconfitti in entrambi i derby del Vorarlberg prima di Natale, ma sono riusciti a riscattarsi con una vittoria per 9-0 sull’EC Kitzbühel. Maximilian Wilfan ha segnato quattro gol nella vittoria. Nella precedente fase di Return-2-Play, Lustenau è stato in grado di vincere chiaramente con un punteggio complessivo di 6:1. Anche negli scontri diretti della AHL, il Lustenau è ancora in vantaggio con 9:6.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 9:6 EHC

Mer 30.12.2020 Rittner Buam – HC Gherdeina valgardena.it ore 20:00
Arbitri: BENVEGNU, PINIE, Fleischmann, Mantovani,
Anche i Rittner Buam e l’HC Gherdeina valgerdena.it si incontrano per la seconda volta nell’Home & Away Round. Il loro primo duello, in cui i Rittner Buam hanno vinto per 4 a 1, è stato già quattro settimane fa. MacGregor Sharp ha segnato una doppietta per i Buam. Nelle ultime partite, però, le cose non sono andate secondo i piani per i primi campioni dell’Alps Hockey League. Il team di Collalbo ha dovuto ammettere la sconfitta in tre delle ultime quattro partite per un 12° posto. Un punto più sopra si trova l’HC Gherdeina, che ha perso a sua volta anche tre delle ultime quattro partite. Il Gherdeina ha raccolto la maggior parte dei punti nella prima fase di Return-2-Play. Negli scontri diretti, schiacciante superiorità della formazione dell’Altopiano altoatesino con 10 vittorie in 11 incontri. Entrambe le formazioni arrivano da due sconfitte. Le Furie sono state superate di misura per 4:5 dai Lupi di Brunico che hanno fatto loro la gara nel terzo tempo. Primi due drittel ben giocati dalla formazione di coach Kostner che poi ha avuto come una specie di blackout. Il Renon, invece, ha trovato un Vipiteno che non voleva perdere la decima gara consecutiva ed è riuscito nel suo obbiettivo. La sfida tra il team di Collalbo e quello di Selva di Val Gardena si riversa anche nella IHL- Serie A. Ai ladini servono tre punti per alimentare le deboli speranze di un ritorno verso la zona playoff mentre il Renon non deve complicarsi il finale di stagione regolare e quindi non può sottovalutare questo match.

  • Scontro diretti assoluti in Alps: 10:1 RIT

Mer. 30.12.2020 HC Pustertal Wölfe – Wipptal Broncos Weihenstephan ore 20:00
Arbitri: EGGER, STEFENELLI, De Zordo, Slaviero
Un Brunico che ha dato una forte prova di carattere nella non semplice trasferta in Val Gardena, è atteso ad un altro derby altoatesino. Questa volta al Lungo Rienza arriva un Vipiteno rincuorato dalla prima vittoria dal 31 ottobre scorso contro il Renon e che ha posto fine ad una serie di nove sconfitte consecutive. Siccome i Broncos avevano dato buoni segnali nel primo mese di gioco, può essere che il team di coach Dustin Whitecotton voglia provare un colpaccio a casa dei Lupi. Tuttavia quest’ultimi sono arrivati al secondo posto della AHL ma con gli stessi punti della capolista Lubiana e non vogliono sprecare questo impegno casalingo. Anche sull’altro fronte della IHL – Serie A, il Brunico vuole confermarsi al 2° posto. Questa è già il quarto scontro stagionale e per ora i punti sono sempre andati al Val Pusteria che ha prevalso (all’overtime) nella doppia sfida di R-2-P ed in quella dell’andata per 5:2.

  • Scontri diretti assoluti in Alps: 10:3 PUS