NL SFG4: Berna e Zugo, vittorie importanti

Berna e Zugo, grazie ai loro successi esterni in Gara-4, spostano l’inerzia delle due serie di semifinale decisamente a proprio favore. Gli “orsi” riguadagnano il vantaggio del ghiaccio, portandosi sul (2-2), mentre ai “tori”, ora avanti (3-1), manca un passo per raggiungere la finale.

Nella sfida della Tissot Arena, la formazione di Jalonen si portava in vantaggio con Moser al minuto 14:02 (gol convalidato dagli arbitri nonostante le proteste di Hiller), mentre, nel periodo centrale, in situazione di superiorità numerica per l’uscita di Tschantrè, arrivava la rete del raddoppio firmata da Rüfenacht. La penalità partita inflitta a Sciaroni, per una carica ai danni di Moser consentiva però ai seeländer, per cinque minuti con l’uomo in più, di accorciare le distanze con Brunner. Il secondo sigillo personale in power-play di Moser, consentiva il nuovo allungo della formazione della capitale. Dopo il gol della speranza di Rajala, i tentativi disperati per riequilibrare il risultato da parte dei padroni di casa, si spegnevano definitivamente in virtù delle reti di Mursak (prezioso l’assist di Ebbet) e Scherwey ( a porta vuota), che fissavano il risultato finale sul (5-2).

Lo Zugo, grazie all’importantissimo successo (2-0) a Malley, potrà tornare alla Bossard Arena per cercare di sfruttare il suo primo match-ball e conquistare la finale. Dopo un primo periodo molto equilibrato, la formazione di Tangnes, riusciva a sbloccare il risultato grazie al diagonale di Roe, che non lasciava scampo a Zurkirchen. In apertura del periodo conclusivo, la rete di Martschini chiudeva definitivamente il confronto, consentendo a Stephan di ottenere un meritato shutout.

Nella finale playout, al Davos riesce il contro break e ora le vacanze sono davvero a un passo. Tutt’altro che facile, però, è stato venire a capo del Rapperswil, sconfitto (5-3) a domicilio. Dopo il vantaggio iniziale dei sangallesi realizzato da Schlagenhauf, i grigionesi infilavano per tre volte Nyffeler, nel giro di soli tre minuti, a cavallo tra il primo e il secondo periodo, con Rödin, Hischier e Lindgren. I padroni di casa, mai domi, si riportavano in parità, con un gol di Schweri e un assolo di Gähler. Con un sussulto finale, però, la formazione di Vitolins scattava definitivamente avanti grazie ai gol di Corvi e Rödin (autore di una doppietta).

 
Risultati

martedì 2 aprile
Playoff – Semifinali Gara 4
Bienne     – Berna      2-5
Serie: 2-2
Losanna    – Zugo       0-2
Serie: 3-1 Zugo
Playout – Finale Gara 4
Rapperswil – Davos      3-5
Serie: 3-1 Davos

Top Scorer LNA (Playoff)
#                Club     Punti (reti+assist)
1.L.Martschini  (Zugo)      12     (5+7)
2.G.Roe         (Zugo)      12     (5+7)
3.J.Vermin      (Losanna)   10     (5+5)
4.S.Alatalo     (Zugo)       9     (0+9)

Top Scorer LNA (Playout)
#                Club      Punti (reti+assist)
1.F.Du Bois     (Davos)      6      (0+6)
2.A.Rödin       (Davos)      5      (3+2)
3.A.Ambühl      (Davos)      5      (1+4)
4.C.Wellman     (Rapperswil) 5      (2+2)
5.E.Corvi       (Davos)      4      (2+2)
6.P.Lindgren    (Davos)      4      (1+3)

Top Goalies (Playoff)
#              Club     Svs%     GAA
1.R.Mayer     (Ginevra) 94,33    1.81
2.L.Genoni    (Berna)   93,66    1.95
3.J.Hiller    (Bienne)  92,57    2.43
4.T.Stephan   (Zugo)    92,41    1.94
5.B.Conz      (Ambrì)   92,26    2.46

Top Goalies (Playout)
#              Club        Svs%    GAA
1.M.Nyffeler  (Rapperswil) 89,55  3.57
2.A.Lindbäck  (Davos)      88,24  2.69

Tags: ,