Ritorna la AHL con il remake dell’ultima finale

(Comun. stampa AHL) – Dopo la pausa internazionale, ritorna la Alps Hockey League. I playoff si avvicinano ed il calendario s’intensifica. Inizia, quindi, una settimana particolarmente intensa con 4 giornate di gioco (martedì, giovedì, sabato e domenica) per un totale di 20 partite. Il primo focus è su martedì con 4 partite in programma ma quanto mai interessanti. Oltre all’importante derby sloveno, si gioca anche la riedizione dell’ultimissima finale della AHL  ma anche dell’ultimo Scudetto tra la Migross Supermercati Asiago Hockey ed i Rittner Buam. In pista anche a Milano ed Alba di Canazei.

Mar, 12.02.2019: HDD SIJ Acroni Jesenice vs. HK SZ Olimpija ore 19:00

Mar, 12.02.2019: Migross Supermercati Asiago Hockey vs. Rittner Buam 20:30
Mar, 12.02.2019 HC Fassa Falcons – HC Gherdeina valgardena.it ore 20:30
 Tue, 12.02.2019 Hockey Milano Rossoblu – Wipptal Broncos Weihenstephan 20:30

Mar, 12.02.2019: HDD SIJ Acroni Jesenice vs. HK SZ Olimpija ore 19:00

Arbitri: MORI, PODLESNIK, Bedana, Bedynek
  • classifica: JES 9° | HKO 2°
  • serie aperte JES 2 vittorie | HKO 5 vittorie consecutive
  • performance in casa JES: 10 vittorie (29 punti) / 15 partite;
  • performance HKO: 11 vittorie (32 punti) / 15 partite; serie aperte: 7 vittorie consecutive 
  • ultimi 5 risultati: JES 3 vittorie / 2 sconfitte | HKO 5 vittorie consecutive
  • Scontri diretti stagione 2018/19: JES vs. HKO: 0:3
  • Scontri diretti assoluti (Alps Hockey League): 9 vittorie JES| 4 successi HKO
  • Il Lubiana ha vinto fin qui tutti i tre precedenti derby sloveni in questa stagione della AHL
  • HKO sta viaggiano al 2° posto della classifica della AHL grazie alle 17 partite in cui è sempre andato a punti (16 vittorie) 
  • I rispettivi best scorer:
    • JES: Tadej Cimzar 45 punti (21G/24A)
    • HKO: Ales Music 41 punti (18G/23)
Mar, 12.02.2019: Migross Supermercati Asiago Hockey vs. Rittner Buam 20:30
Arbitri: LESNIAK, PAHOR, Piras, Wiest

  • Classifica: ASH 6° | RIT °
  • serie aperta: ASH 5 vittorie | RIT 11 vittorie consecutive 
  • home-performance ASH: 14 vittorie (40 punti) / 16 partite;
  • performance RIT in trasferta: 10 vittorie (29 punti) / 16 match;
  • ultimi 5 risultati: ASH 5 vittorie | RIT 5 successi
  • Scontri diretti stagione  2018/19: ASH vs. RIT: 1:1 –  vittorie casalinghe in entrambe le sfide precedenti 
  • Scontri diretti assoluti ( Alps Hockey League): 8 vittorie ASH| 12 successi RIT
  • Nelle ultime nove partite ha sempre prevalso il fattore campo
  •  I rispettivi best-scorer:
    • ASH: Anthony Bardaro 51 punti (24G/27A)
    • RIT: Alex Frei 49 punti  (26G/23A).
La AHL riprende le ostilità con un big match davvero particolare. Si sfidano le due squadre che hanno dato vita ad entrambe le finali delle prime due edizioni della Alps Hockey League e che 15 giorni fa si sono incrociate nella doppia Finale Scudetto culminata con il quarto Tricolore consecutivo dei Rittner Buam nella rivalità infinita tra le due compagini. Anche martedì la posta in palio è alta. Il Renon è terzo ma ha due partite in meno del Lubiana che viaggia con sei punti di vantaggio rispetto a Tragust e compagni. La compagine di Collalbo vuole, quindi, qualificarsi tra le prime quattro e ciò significa accesso diretto ai quarti di finale. L’Asiago, invece è in sesta posizione e deve inseguire l’accesso diretto ai quarti: in questo momento l’Asiago si trova a sei punti dalla coppia austriaca Salisburgo-Lustenau che, però,  hanno rispettivamente due e tre partite in più. Quindi Asiago e Renon giocano per vincere e confermare i loro obiettivi in un match sempre foriero di emozioni. Per la formazione di casa saranno assenti Forte e Marchetti. Quest’ultimo si è fatto male con la maglia dell’Italia durante l’ultimo EIHC. Entrambe le squadre sono in serie positiva: il Renon vanta 11 vittorie consecutive mentre i giallorossi sono a quota sei. 

Mar, 12.02.2019 HC Fassa Falcons – HC Gherdeina valgardena.it ore 20:30
Arbitri: FAJDIGA, PINIE, Giacomozzi, Miklic
  • classifica: FAS 17° | GHE 11°
  • serie aperte: FAS 12 sconfitte | GHE una sconfitta
  • performance in casa FAS: 3 vittorie (8 punti) / 16 partite;
  • performance in trasferta GHE: 4 vittorie (13 punti) / 15 partite
  • performance durante le ultime 5 partite: FAS 5 sconfitte | GHE 1 vittoria e 4 sconfitte
  • Scontri diretti stagione 2018/19: FAS vs. GHE: 0:3 – (2:3; 4:3; e 10:1)
  • Scontri diretti assoluti ( Alps Hockey League): 1 vittoria FAS| 8 vittorie GHE
  • Fassa ha vinto la prima sfida AHL contro Gherdeina nel 2016, poi da allora le Furie hanno vinto tutti gli incontri disputati
  • I rispettivi best scorer:
    • FAS: Diego Iori 31 punti (12G/19A)
    • GHE: David Roupec 32 punti (6G/26A).
Ritorna per la quarta volta in stagione il derby ladino che per ora ha visto tre vittorie del Gherdeina. Proprio la squadra della Val Gardena cercherà la posta piena contro i padroni di casa che non hanno più obiettivi visto che sono ormai tagliati fuori dalla corsa ai pre-playoff. La Furie, invece, sono in piena corsa per l’obiettivo dei pre-playoff e possono gestire tre punti di vantaggio sul Kitzbuhel e ben nove punti sullo Zell am See (13°), prima delle formazioni che inseguono ad essere esclusa dalla post-season e quindi maggiore rivale nelle ultime giornate di stagione regolare. Il Fassa torna a giocare in casa e mancava dal 12 gennaio. I Falcons hanno segnato una sola rete nelle ultime gare e ne hanno subite 34. 

Tue, 12.02.2019 Hockey Milano Rossoblu – Wipptal Broncos Weihenstephan 20:30
Arbitri: GAMPER, LEGA, Basso, De Zordo
  • classifica: MIL 16°| WSV 8°
  • serie aperte: MIL 4 sconfitte | WSV 4 vittorie
  • performance in casa MIL: 4 vittorie (13 punti) / 16 partite;
  • performance in trasferta WSV: 6 vittorie (21 punti) / 16 partite;
  • performance ultime 5 gare: MIL 4 sconfitte – 1 vittoria | WSV 4 vittorie – uan sconfitta
  • Scontri diretti stagione  2018/19: MIL vs. WSV: 1:1 – le squadre hanno vinto le rispettive gara casalinghe•
  • Scontri diretti assoluti (Alps Hockey League): 1 vittoria MIL| 1 vittoria WSV
  • I rispettivi best scorers:
    • MIL: Edoardo Caletti 26 punti (14G/19A)
    • WSV: Jure Sotlar 36 punti (18G/18A).
Terza sfida stagionale tra Vipiteno e Milano. Il bilancio parla di un successo casalingo per squadra. I Broncos cercano di consolidare l’ottava piazza per avere il vantaggio della pista nella sfida dei pre-playoff al termine della stagione regolare. Il Milano non è ancora matematicamente eliminato per i preplayoff ma l’obiettivo resta a distanze siderali. Tuttavia la formazione milanese in casa ha sempre disputato delle partite di grande intensità ed anche nell’ultima contro il Lustenau, la vittoria austriaca è arrivata solo a tre minuti dalla fine. Contro il Vipiteno, il Milano ad ottobre ha raccolto la sua prima vittoria di sempre in Alps.