Tour de force biancorosso. Tre partite in 6 giorni per i Foxes

(Comun. stampa HC Bolzano) – L’HCB Alto Adige Alperia si prepara ad affrontare il primo tour de force della stagione. In settimana Bernard e compagni saranno impegnati per tre volte nel giro di sei giorni, ma se si guarda al futuro – tra Champions Hockey League e campionato – le partite saranno ben nove in venti giorni, con tanto di trasferte in Polonia, Ungheria e Croazia. I Foxes dovranno così immagazzinare più energie possibili, perché nel mirino c’è la qualificazione al prossimo turno di Champions League, anche se l’obiettivo primario in ordine cronologico resta quello di ritrovare la vittoria in campionato dopo due K.O. consecutivi.

Dando uno sguardo a questa settimana, il primo impegno è fissato per domani, martedì 2 ottobre, quando alle 19:15 alla Tiroler Wasserkraft Arena andrà in scena il primo derby di stagione contro l’HC TWK Innsbruck. Dopo quattro sconfitte consecutive, giovedì scorso i tirolesi sono riusciti a conquistare la prima vittoria in campionato, battendo per 6 a 5 all’overtime il Salisburgo. Con quattro punti gli “squali” stazionano al decimo posto in classifica e la prima “vittima” di questa partenza porta il nome di Matt Climie: l’ex goalie biancorosso è stato sostituito dal finlandese Janne Juvonen, che si affiancherà quindi a René Swette a difesa dei pali. Particolarmente ispirati invece i due top scorers degli austriaci, John Lammers (3 goals e 4 assist) e Nick Ross (3 goals e 3 assist). Il Bolzano risponde però con un Mike Blunden assoluto protagonista di questo avvio di campionato (per lui già 5 goals e 4 assist), insieme a un Brett Findlay versione playmaker (1 goal, 8 assist). Ci sarà però bisogno dell’apporto di tutta la squadra per violare uno stadio diventato ormai maledetto per i Foxes: l’ultima vittoria a Innsbruck risale infatti al 5 gennaio 2016, un 3 a 2 figlio dei goal di Insam, Bernard e Pope.

Dopo il match in Tirolo, sarà tempo di un weekend da giocare tra le mura di casa. Venerdì 5 ottobre, alle ore 19:15, al Palaonda andrà in scena il big match contro i Vienna Capitals. Anche quest’anno i capitolini si sono resi protagonisti di una partenza col botto e sono già in fuga al primo posto con 17 punti, ancora imbattuti dopo 6 partite. La compagine dei grandi ex Chris DeSousa e Mat Clark è una corazzata, ma gli scontri con il Bolzano sono sempre stati garanzia di spettacolo ed equilibrio. L’ultimo precedente è quello relativo alla serie di semifinale dell’anno scorso, vinta dai Foxes per 4 a 1. DeSousa, oltre a tornare la prima volta a Bolzano dopo il cambio di casacca, è anche il top scorer dei capitolini, con 9 punti frutto di 4 goal e 5 assist. A seguire Peter Schneider (3+6), Kelsey Tessier e Benjamin Nissner (3+4), James Arniel (1+5) e Riley Holzapfel (2+4). Tanti nomi, che testimoniano come Vienna abbia la capacità di colpire da più fronti. La prevendita per questa partita si terrà mercoledì e giovedì dalle 17 alle 19 presso l’ufficio dell’HCB.

Domenica 7 ottobre invece, alle ore 16:00, nel capoluogo altoatesino arriverà il Medvescak Zagabria. Anche i croati, così come l’Innsbruck, hanno avuto una partenza difficile, con una sola vittoria nelle prime 6 partite (il 4 a 1 in casa dello Znojmo, fanalino di coda). Tantissimi i volti nuovi tra gli “orsi”, compreso coach Aaron Fox che sta ancora cercando di dare un’identità alla squadra. Il primo marcatore è John Armstrong (2 goal e 2 assist): il canadese è arrivato nel corso dell’estate dopo aver trascorso due stagioni in Inghilterra, sponda Sheffield Steelers. L’anno scorso Bolzano e Zagabria si sono affrontate quattro volte: i Foxes hanno ottenuto tre vittorie (4-1, 2-1 e 6-3), i croati una (7-3).

Il Family Day prevede un pacchetto famiglia con prezzi di ingresso speciali:

  • prezzo d’entrata per bambini fino a 16 anni (con documento dai 12 in poi) accompagnati da un genitore pagante: 1€ (i bambini si devono presentare con il genitore alla cassa; offerta valida anche per abbonati);
  • 30 minuti dopo la partita pattinaggio pubblico ad entrata libera con la squadra EBEL;
  • i pattini devono essere portati all’interno del Palaonda solamente dopo la partita. Sarà possibile il noleggio pattini in loco.

Martedì 2 ottobre 2018, ore 19:15 – Tiroler Wasserkraft Arena (Innsbruck)
HC TWK Innsbruck vs HCB Alto Adige Alperia

Venerdì 5 ottobre 2018, ore 19:15 – Palaonda (Bolzano)
HCB Alto Adige Alperia vs Vienna Capitals

Domenica 7 ottobre 2018, ore 16:00 – Palaonda (Bolzano) – Family Day
HCB Alto Adige Alperia vs Medvescak Zagabria

 

Classifica EBEL (dopo 6 giornate)

1. Vienna Capitals 17 punti
2. EC KAC 13*
3. Dornbirn Bulldogs 12
4. Graz99ers 11
5. HC Bolzano 9*
6. Fehervar AV19 9
7. Black Wings Linz 8
8. EC VSV 6
9. Red Bull Salzburg 4
10. HC Innsbruck 4*
11. Medevescak Zagreb 4
12. HC Orli Znojmo 2**

* 1 partita in meno
** 2 partite in meno