PyeongChang 2018: i calendari dei tornei di hockey

Nonostante la situazione politica in Estremo Oriente stia vivendo momenti di tensione, causate dai test missilistici della Corea del Nord e le minacce verbali tra il dittatore Kim Jong-un e il Presidente americano Donald Trump, i preparativi ai Giochi Olimpici di PyeongChang proseguono: a poco più di quattro mesi dalla manifestazione a cinque cerchi, sono stati ufficializzati i calendari dei tornei di hockey.

Quello femminile inizierà il 10 febbraio, giorno successivo all’inaugurazione dei Giochi, e si svolgerà al Kwandong Hockey Center, capace di contenere fino a 6.000 spettatori, ad eccezione delle semifinali e finale ospitate al Gangneung Hockey Center, struttura da 10.000 posti. Giappone e Svezia saranno le prime formazioni a scendere sul ghiaccio, seguite in serata da Svizzera e Corea del Sud. Le campionesse in carica del Canada debutteranno l’11 febbraio affrontando la Russia. La finale sarà disputata il 22 febbraio.

La kermesse maschile esordirà quattro giorni più tardi proponendo gli scontri Slovacchia-Russia, alla Gangneung Hockey Center, e Stati Uniti-Slovenia al Kwandong Hockey Center. Per vedere all’opera i campioni in carica del Canada sarà necessario attendere il 15 febbraio, quando i nordamericani incroceranno le stecche contro la Svizzera, sempre in vena di sganciare tiri mancini ad avversari più ostici. Derby scandinavo, invece, per i campioni del Mondo della Svezia che dovranno conquistare i primi punti affrontando la Norvegia. L’ambita medaglia d’oro sarà contesa dalle finaliste il 25 febbraio, la gara sarà anticipata, il giorno precedente, da quella per il bronzo.

Calendario torneo femminile

Calendario torneo maschile

Tags: