Vipiteno K.O.. Valpellice corsaro ad Aosta

A Est il Vipiteno incassa la seconda sconfitta stagionale, la battaglia per il secondo posto è più che mai viva ad un turno dalla conclusione della stagione regolare. A Ovest il Valpellice si aggiudica il match clou della tredicesima giornata con l’Aosta ed è sempre più padrone del Girone. Il Pinerolo rientra nella lotta per il secondo posto.

Il Gherdëina rallenta la corsa dei Broncos ed ottiene un importante successo in ottica secondo posto, considerata la decisione avversa che il Giudice Sportivo dovrebbe pronunciare per la mancata trasferta a Pieve di Cadore. Ladini e vipitenesi giocano a ricorrersi per l’intera partita: gli ospiti si portano due volte in vantaggio con Tommy Gschnitzer e Paul Eisendle, ma i padroni di casa li raggiungono con Gabriel Senoner e Damian Bergmeister. La formazione dell’Alta Val d’Isarco da preda diventa cacciatrice nell’ultimo periodo, quando Juri Runggaldier e Bergmeister (in power play) danno modo al Gherdëina di sopravanzare gli avversari che recuperano con la doppietta, in superiorità, di Benjamin Clementi. Concluso a reti inviolate l’overtime, Bergmeister mette a segno il rigore decisivo.
Il Pieve deve fare i conti con un Val Venosta arrivato in Cadore con l’intenzione di portare a casa punti: per due volte Peter Mahlknecht e Daniel Oberfriniger spaventano i padroni di casa che sono chiamati agli straordinari nel terzo tempo: Gabriele Moretti pareggia e Alessandro De Polo, a 6’24” dalla sirena, risolve la partita.

Il Valpellice sorprende l’Aosta con un ispirato Paolo Gardiol, autore di un hattrick: apparentemente la partita è in mano ai valdostani che si portano sul 2-0 con la doppietta di Davide Baraldi, i torresi rimangono in corsa con il primo goal della serata di Gardiol a fine primo tempo. A metà gara i Gladiators allungano di nuovo con Michael Lattanzi, ma qualcosa negli automatismi del gioco dell’Aosta s’inceppa e i Bulldogs si portano sotto con Davide Armand Pilon. Il patatrac si materializza nel finale di gara con il pareggio di Gardiol, il quale, 19” dall’inizio dell’overtime, stende i Gladiatori.
Il Pinerolo si sbarazza dei Diavoli Rossoneri non senza fatica, dato che i sestesi resistono stoicamente fino al 31.59, quando Simone Boer e, poco dopo, Manuel Aglì chiudono il secondo tempo sul 2-0. Nell’ultima frazione di gioco Gabriele Viglianco e, di nuovo, Boer arrotondano il punteggio sul 4-0. Il goal bandiera dei rossoneri è firmato da Davide Molinetti.

Risultati

Girone Est (11° giornata)
Gherdëina C – Vipiteno C 5-4 so (1-1; 1-1; 2-2; 0-0; 1-0)
Pieve di Cadore – Val Venosta 3-2 (1-1; 0-1; 2-0)

Classifica: Vipiteno C p.ti 28; Gherdëina C p.ti 16*; Pieve di Cadore p.ti 14*; Val Venosta p.ti 5

*=una partita in meno

Girone Ovest (13a giornata)
Aosta Gladiators – Valpellice 3-4 ot (2-1; 1-1; 0-1; 0-1)
Diavoli Rossoneri SSG – Pinerolo 1-4 (0-0; 0-2; 1-2)
Ha riposato: Real Torino

Classifica: Valpellice p.ti 23; Aosta Gladiators p.ti 19*; Real Torino p.ti 18*; Pinerolo p.ti 15*; Diavoli Rossoneri SSG p.ti 3

*=una partita in meno

Tags: