Qual. Olimpiche: la Norvegia stacca il biglietto per PyeongChang 2018

(Oslo) – La Norvegia è la prima Nazionale a qualificarsi per le Olimpiadi di PyeongChang del 2018. I vichinghi si aggiudicano l’incontro decisivo contro la Francia, dopo una gara sofferta che non ammetteva appelli.

L’importanza della posta in palio dà vita ad una gara contraddistinta, nel primo tempo, da molte penalità.  Le migliori azioni della frazioni di gioco dei francesi sono di Manavian e Bellemare, i norvegesi  sfiorano il goal con Zuccarello in contropiede.

Zuccarello MatsNel secondo tempo i transalpini colpiscono a freddo con Yorick Treille costringendo i padroni di casa a rincorrere. Il gioco prende il sopravvento sulle penalità, almeno fino a metà partita, e, sebbene Haugen rimaga il più impegnato, alla prima vera occasione Zuccarello pareggia uccellando Huet, al termine di uno scambio con Thoresen davanti allo slot. Il goal è linfa vitale per i vichinghi, i quali prendono possesso del terzo d’attacco andando ancora in goal con Thoresen, tuttavia gli arbitri si avvalgono della prova TV ed annullano la marcatura per bastone alto.

2016_09_04 Norvegia Francia 77I padroni di casa, obbligati a condurre le operazioni di gioco, si propongono in avanti con Mathis Olimb, che colpisce un palo, e Roymark. Nei minuti successivi i Galletti guadagnano spazio mettendo sotto pressione Haugen. I nordici tornano a presidiare l’attacco solo nei minuti finali: favoriti da un power play, Norstebo mette fine ad una mischia davanti allo slot di Huet facendo esplodere la Jordal Amfi che festeggia i suoi idoli come meritano.

Norvegia – Francia 2-1 (0-0; 1-1; 1-0)
Marcatori: (0-1) 21.49 Yorick Treille (Laurent Meunier); (1-1) 26.59 Mats Zuccarello (Patrick Thoresen); (2-1) 57.31 Mattias Norstebo (Andreas Martinsen) PP

Classifica finale: Norvegia p.ti 7; Francia p.ti 5; Kazakistan p.ti 5; Italia p.ti 1