QFG1: il resoconto

Serie A – Playoff – Stagione 2015/16 – 43° giornata – Gara 1 – quarti di finale (best of seven) – Martedì 1 marzo –

Già nella prima giornata dei quarti di finale dei Play-Off che assegneranno l’ottantaduesimo titolo nazionale italiano, abbiamo avuto le prime sorprese.

I campioni d’Italia dell’Asiago cadono, a sorpresa, sul ghiaccio amico contro il Valpellice. I Leoni dell’altopiano patiscono molto la contemporanea assenza dei suoi portieri titolari, che hanno costretto Coach Lefebvre a schierare Davide Mantovani e Marco Tononi (come back up). I  golies, 41 anni in due, hanno, ovviamente, sofferto la pressione per l’importanza della gara.

Sorte analoga, per certi versi, è capitata ai Rittner Buam che hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie e giostrare, oltre settantacinque minuti per piegare la resistenza del Cortina, fino a ieri “Cenerentola” del Torneo, ma stasera vera protagonista della partita.

Le altre due partite in programma hanno avuto, di contro, l’esito maggiormente pronosticato alla vigilia.

Il Vipiteno ha superato il Fassa, decidendo la gara, a suo favore, nel secondo drittel. La partita è stata comunque, molto equilibrata ed i Ladini hanno mostrato di poter dare filo da torcere ai Broncos nelle gare a venire.

Nel derby sudtirolese tra Val Pusteria e Gherdëina, hanno vinto i padroni di casa, rispettando il pronostico. Il match, invero, è stato accesissimo e le trentasei penalità (diciotto per parte) testimoniano di una gara giocata al massimo, da ambedue le contendenti.

 

Rittner Buam (1°) – Sg Cortina Hafro (8°) 1-0 OT (0-0, 0-0, 0-0, 1-0)

Ritten Arena – Collalbo – ore 20:00

MARCATORI: Brendan Cook (Christian Borgatello) 75:26;

Dati Della Partita: Durata incontro: 2:30, Spettatori: 438, Arbitro: Claudio Ferrini, Arbitro 2: Luca Marri, Primo Giudice di linea: Patrick Gruber, Secondo Giudice di linea: Claus Unterweger, Marcatore ufficiale: Birgit Prast.

TIRI: Rittner Buam 51 (14 15 11 11) – Hafro SG Cortina 22 (6 6 8 2)

SERIE: Rittner Buam – Sg Cortina Hafro 1-0

Altre gare della serie

Gara 2 – Giovedì 3 marzo: Sg Cortina Hafro – Rittner Buam

Gara 3 – Sabato 5 marzo: Rittner Buam – Sg Cortina Hafro

Gara 4 – Martedì 8 marzo: Sg Cortina Hafro – Rittner Buam

Eventuale – Gara 5 – Giovedì 10 marzo: Rittner Buam – Sg Cortina Hafro

Eventuale – Gara 6 – Sabato 12 marzo: Sg Cortina Hafro – Rittner Buam

Eventuale – Gara 7 – Martedì 15 marzo: Rittner Buam – Sg Cortina Hafro

 

 

HC Val Pusteria (2°) – HC Gherdëina valgardena.it (7°) 5-3 (1-1, 2-1, 2-1

Stadio Lungo Rienza – Brunico – ore 20:30

MARCATORI: 0-1 Luke Moffatt (superiorità numerica 2) (Justin Mercier, Shane Sims) 12:16; 1-1 Viktor Schweitzer (superiorità numerica) (Armin Hofer, Trevor Johnson) 18:58; 2-1 Max Oberrauch (Giulio Scandella, Trevor Johnson) 20:59; 3-1 Lukas Tauber (Benno Obermair, Trevor Johnson) 29:29; 3-2 Gabriel Vinatzer (superiorità numerica) (Justin Mercier, Derek Thomas Eastman) 35:01; 4-2 Giulio Scandella (nessun assist) 43:22; 4-3 Justin Mercier (superiorità numerica 2) (Derek Thomas Eastman, Luke Moffatt) 50:31; 5-3 Giulio Scandella (inferiorità numerica) (porta vuota) (Kevin DeVergilio, Armin Helfer) 58:48.

Dati Della Partita: Durata incontro: 2:10, Spettatori: 880, Arbitro: Nadir Ceschini, Arbitro 2: Glauco Colcuc, Primo Giudice di linea: Christian Cristeli, Secondo Giudice di linea: Matthias Cristeli, Marcatore ufficiale: Alois Cimadom.

TIRI: HC Val Pusteria Lupi 50 (19 17 14 ) – HC Gherdëina valgardena.it 35 (11 15 9 )

SERIE: HC Val Pusteria – HC Gherdëina valgardena.it 1-0

Altre gare della serie

Gara 2 – Giovedì 3 marzo: HC Gherdëina valgardena.it – HC Val Pusteria

Gara 3 – Sabato 5 marzo: HC Val Pusteria – HC Gherdëina valgardena.it

Gara 4 – Martedì 8 marzo: HC Gherdëina valgardena.it – HC Val Pusteria

Eventuale – Gara 5 – Giovedì 10 marzo: HC Val Pusteria – HC Gherdëina valgardena.it

Eventuale – Gara 6 – Sabato 12 marzo: HC Gherdëina valgardena.it – HC Val Pusteria

Eventuale – Gara 7 – Martedì 15 marzo: HC Val Pusteria – HC Gherdëina valgardena.it

 

 

Asiago Hockey 1935 (3°) – HC Valpellice Bodino Engineering (6°) 4-7 (1-3, 1-1, 2-3)

Stadio Odegar – Asiago – ore 20:30

MARCATORI: 0-1 Francesco De Biasio (nessun assist) 5:03; 1-1 Anthony Luciani (Andreas Lutz) 8:10; 1-2 Edoardo Caletti (Alex Silva) 13:53; 1-3 Alex Silva (Alexander Petrov) 17:03; 1-4 Andy Canzanello (Alex Silva) 27:46; 2-4 Enrico Miglioranzi (Anthony Luciani, Sean David Bentivoglio) 36:33; 2-5 Alexander Petrov (nessun assist) 40:53; 3-5 Enrico Miglioranzi (Mirco Presti, Matteo Tessari) 51:00; 4-5 Anthony Nigro (Diego Iori, Anthony Luciani) 57:52; 4-6 Paolo Nicolao (porta vuota) (Andre Signoretti, Pietro Canale) 58:29; 4-7 Matteo Mondon Marin (porta vuota) (nessun assist) 59:40

Dati Della Partita: Durata incontro: 2:14, Spettatori: 700, Arbitro: Andrea Benvegnù, Arbitro 2: Andrea Moschen, Primo Giudice di linea: Nicola Basso, Secondo Giudice di linea: Daniel Rigoni, Marcatore ufficiale: Mariano Sartor.

TIRI: Asiago Hockey 1935 51 (18 17 16) – HC Valpellice Bodino Engineering 18 (11 4 3)

SERIE: Asiago Hockey 1935 – HC Valpellice Bodino Engineering 0-1

Altre gare della serie

Gara 2 – Giovedì 3 marzo: HC Valpellice Bodino Engineering – Asiago Hockey 1935

Gara 3 – Sabato 5 marzo: Asiago Hockey 1935 – HC Valpellice Bodino Engineering

Gara 4 – Martedì 8 marzo: HC Valpellice Bodino Engineering – Asiago Hockey 1935

Eventuale – Gara 5 – Giovedì 10 marzo: Asiago Hockey 1935 – HC Valpellice Bodino Engineering

Eventuale – Gara 6 – Sabato 12 marzo: HC Valpellice Bodino Engineering – Asiago Hockey 1935

Eventuale – Gara 7 – Martedì 15 marzo: Asiago Hockey 1935 – HC Valpellice Bodino Engineering

 

 

SSI Vipiteno Weihenstephan (4°) – Fassa Falcons (5°) 3-1 (0-0, 3-1, 0-0)

Weihenstephan Arena – Vipiteno – ore 20:30

MARCATORI: 1-0 Patrick Mair (superiorità numerica) (Tobias Kofler, Rupert Stampfer) 25:54; 1-1 Daniele Veggiato (Jesse Niinimäki) 32:25; 2-1 Daniel Erlacher (Tobias Kofler, Philipp Grandi) 32:54; 3-1 Adam Hughesman (superiorità numerica) (Taylor Stefishen, Jason Walters) 39:02;

Dati Della Partita: Durata incontro: 2:00; Spettatori: 591; Arbitro: Daniel Gamper, Arbitro 2: Thomas Gasser, Primo Giudice di linea: Alberto Plancher, Secondo Giudice di linea: Manuel Manfroi. Marcatore ufficiale: Tatjana Ossanna.

TIRI: SSI Vipiteno Weihenstephan 30 ( 9 13 8 ) – Fassa Falcons 39 (14 11 14)

SERIE: SSI Vipiteno Weihenstephan – Fassa Falcons 1-0

Altra gare della serie:

Gara 2 – Giovedì 3 marzo: Fassa Falcons – SSI Vipiteno Weihenstephan

Gara 3 – Sabato 5 marzo: SSI Vipiteno Weihenstephan – Fassa Falcons

Gara 4 – Martedì 8 marzo: Fassa Falcons – SSI Vipiteno Weihenstephan

Eventuale – Gara 5 – Giovedì 10 marzo: SSI Vipiteno Weihenstephan – Fassa Falcons

Eventuale – Gara 6 – Sabato 12 marzo: : Fassa Falcons – SSI Vipiteno Weihenstephan

Eventuale – Gara 7 – Martedì 15 marzo: SSI Vipiteno Weihenstephan – Fassa Falcons

 

Tags: