KHL, prima vittoria per l’HC Sochi

Matricole, gioie (poche) e dolori – Al terzo tentativo è finalmente arrivata la prima, storica vittoria dell’HC Sochi in una gara di Kontinental Hockey League. A farne le spese, la Dinamo Riga, battuta di misura per due reti a una nel pomeriggio di mercoledì. A segno per le matricole il redivivo Mikhail Anisin e Andre Petersson. A Togliattigrad, invece, si attende ancora con ansia il primo successo pieno della stagione: in settimana i biancoblù hanno incrociato per due volte le stecche con il Neftekhimik, vincendo il primo derby all’overtime (rete decisiva di Sloboda) e perdendo malamente il secondo per 2:4. Rimanendo in tema di matricole, sorridono i giullari di Helsinki: lo Jokerit ha dominato nell’unica gara settimanale, giocata lunedì contro il Sochi, portando a casa tre punti dopo un perentorio 3:0. Prime settimane avare di soddisfazioni per le matricole della passata stagione: Admiral e Medvescak sono le uniche squadre a non aver mai provato ancora la gioia di una vittora, nemmeno ai tempi supplementari: nel weekend gli orsi di Zagabria affronteranno il Severstal, occasione d’oro per muovere i primi passi in classifica e cancellare subito il 6:0 patito dal Magnitogorsk, mentre gli ammiragli di Vladivostock riposeranno fino a mercoledì.

Sloveni d’alta quota – Inizia col botto la stagione di Jan Mursak, in forza al CSKA Mosca, e Ziga Jeglic, che assieme al connazionale Rok Ticar milita nello Slovan Bratislava. Le due formazioni infatti contendono allo Jokerit e allo SKA San Pietroburgo la testa della Conference Est. Mursak, che la scorsa stagione ebbe l’onore di essere il primo sloveno draftato in KHL con l’Admiral, ha messo a segno in settimana un hat trick ai danni dell’Ugra, balzando momentaneamente sul podio dei top scorer, con quattro reti in altrettante partite. Lo Slovan Bratislava, primo attacco della Eastern, ha invece patito la prima sconfitta della stagione contro il Bars Kazan. SKA San Pietroburgo e CSKA Mosca sono le uniche due squadre ad essere ancora a punteggio pieno.

Conference Ovest – Partenza rallentata per Lokomotiv Yaroslavl e Dynamo Mosca, che dopo le sconfitte delle prima settimana di gare hanno iniziato a macinare i primi punti. Per i primi, è arrivata una sofferta vittoria di misura contro il Severstal; più netta invece la superiorità dei secondi nei confronti della Dinamo Riga. Atlant e Dinamo Minsk si ritrovano appaiate a cinque punti dopo lo scontro diretto di venerdì, dove i Bielorussi hanno superato di misura gli amaranto.

I falchi volano alto – In testa alla Conference orientale troviamo l’Avangard Omsk, che dopo il passo falso dell’esordio ha inanellato tre vittorie filate contro avversari – ad onor del vero – non proprio irresistibili come Vityaz, Admiral e Amur. Quel che conta sono però i dodici punti e le sedici reti messe a referto in tre partite, anche se devono preoccupare i 5 goal subìti dal Vityaz (8:5 il risultato finale). Metallurg Magnitogorsk, Barys Astana e Bars Kazan, tutte vittoriose in settimana, attendono i prossimi, più impegnativi impegni dei falchi siberiani, banco di prova dopo la disastrosa stagione passata.

Discontinuità siberiana – Doppia vittoria del Sibir nel derby siberiano contro il Metallurg Novokuztnesk: al noioso 6:1 di sabato scorso è seguita una vittoria all’overtime nel pomeriggio di martedì. Tanto basta ai biancoazzurri per avere nel mirino Ugra e Salavat Yulaev, alle prese con gli stessi problemi di continuità evidenziati nella scorsa stagione. Settimana da dimenticare per l’Avtomobilist, mentre il Neftekhimik porta a casa quattro punti in due gare, frutto di una vittoria e una sconfitta all’overtime nel doppio impegno contro il Lada Togliatti.

Conference Ovest

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
4
3
0
0
0
1
0
12-8
10
2
3
3
0
0
0
0
0
10-4
9
3
3
3
0
0
0
0
0
13-7
9
4
4
3
0
0
0
0
1
14-9
9
5
4
1
1
0
0
0
2
12-15
5
6
4
1
0
1
0
0
2
11-11
5
7
3
1
0
0
1
0
1
7-8
4
8
3
1
0
0
0
0
2
10-10
3
9
4
1
0
0
0
0
3
8-10
3
10
3
1
0
0
0
0
2
7-9
3
11
3
1
0
0
0
0
2
4-7
3
12
3
1
0
0
0
0
2
8-14
3
13
3
1
0
0
0
0
2
5-12
3
14
4
0
0
0
0
0
4
6-18
0

Conference Est

Team GP W OTW SOW SOL OTL L G PTS
1
5
4
0
0
0
0
1
21-12
12
2
4
3
0
0
0
0
1
18-5
9
3
5
3
0
1
0
0
1
17-10
11
4
4
3
0
0
0
0
1
12-11
9
5
3
2
0
0
0
1
0
11-7
7
6
4
2
0
0
1
0
1
13-14
7
7
4
2
0
0
0
0
2
19-15
6
8
4
2
0
0
0
0
2
13-11
6
9
3
1
1
0
0
0
1
12-8
5
10
5
1
0
1
0
0
3
10-14
5
11
4
1
0
0
1
0
2
9-12
4
12
4
1
0
0
0
1
2
6-14
4
13
3
0
1
0
0
0
2
8-12
2
14
4
0
0
0
0
0
4
10-19
0

Tags: