U16 – Un pareggio amaro per il Milano

(dal sito del Milano) – I nostri ragazzi della Under 16 di scena sul ghiaccio dello Stadio Agorà per il secondo incontro della fase nazionale contro l’H.C. Appiano.
Rossoblu alla ricerca di un risultato postivo, ma i pirati fin dalla prime battute del match sembrano concentrati e attenti a non commettere errori. Il Milano sembra patire contro una squadra ben chiusa in difesa e passano i minuti senza che il risultato si sblocchi.
Le azioni sono spesso troppo solitarie ed i due portieri rischiano poco almeno fino a tre minuti dalla fine del periodo con il vantaggio rossoblu messo a segno da Alario su assistenze di Codebò e Gallarotti. Subito il gol, l’Appiano cambia atteggiamento e si affaccia con maggiore decisione in attacco.
Nella seconda frazione gli ospiti continuano a spingere, ma sono ancora i padroni di casa a trovare il varco vincente con il raddoppio messo a segno ancora da Alario su invito questa volta di Traverso e Leccardi a conclusione di una bella azione giocata in velocità. Il 2-0 rossoblu dovrebbe essere la svolta definitiva svolta della partita e, invece, il Milano si chiude troppo in difesa concedendo all’Appiano la rete che riapre il match. Gli ospiti credono alla rimonta, ma non riescono a concretizzare lo sforzo profuso. Sul versante opposto arriva la terza rete milanese siglata da ancora da Alario che a metà periodo firma la propria tripletta personale assistito da Sorarù.

La reazione dell’Appiano è rabbiosa con i pirati gialloblu che incominciano ad alzare il ritmo del gioco e accorciano le distanze portandosi ad una sola rete di distanza. Gli ospiti ora ci credono e a venti secondi dalla fine del secondo periodo giunge il pareggio dell’Appiano.
La tensione rimane alta anche nella terza frazione con i rossoblu che provano senza successo a scardinare la difesa avversaria. L’Appiano paga lo sforzo profuso per recuperare il doppio svantaggio e cerca di non scoprirsi troppo evitando contropiede avversari. L’ultima emozione del match è un gol annullato al Milano per stecca alta. La partita finisce così sul 3-3 lasciando l’insegnamento di essere più concreti in fase offensiva e di fidarsi maggiormente del gioco collettivo invece di basarsi sulle buone individualità presenti. Il prossimo appuntamento per la Under 16 sarà sabato a Malè contro il Val di Sole.

Tags: