22ª A2: colpo del Caldaro alla Meran Arena

di Mosè Begotti

In una 22ª giornata in cui le grandi non fanno passi falsi, spicca la vittoria del Caldaro a Merano. Un hat trick di Armin Ambach, che segna tutte le reti dei lucci nel 1-3 della Meran Arena, consente alla squadra lacustre di portarsi in classifica a ridosso del Pergine, che cede le armi in casa 3-4 davanti alla corazzata del Milano Rossoblu, priva del suo topscorer Ansoldi. I lombardi rischiano molto nel terzo drittel, dopo aver vinto entrambi i primi due parziali per 2-0 (con inedita doppietta del difensore Andrea Lutz nel secondo periodo). Infatti, dopo aver accorciato le distanze dopo pochi secondi dall’inizio dell’ultimo drittel, un uno-due firmato dall’eterno Lino de Toni e da Rigoni, quasi consente alle linci di fare lo sgambetto al Milano. Con questo risultato il Pergine resta al sesto posto, ormai con un solo punto in più di vantaggio sul Caldaro. Questa sfida sarà uno dei temi principali della seconda parte della regular season, cominciata proprio ieri. In cima alla classifica, il Milano rimane affiancato all’Appiano, che in casa dipinge l’EV Bozen con 7 pennellate (7-2 il finale alla Photovoltaik Arena). Un gol e 3 assist per Peter Campbell nel match di ieri consentono al canadese di riportarsi in testa alla classifica marcatori, dopo che il topscorer dell’Egna Domenico Perna segna “solo” due assist per il compagno Markus Simonazzi nella sfida interna vinta per 2-1 contro il Gherdeina. In classifica le Oche selvagge rimangono in testa con 7 punti di vantaggio sulla coppia Appiano e Milano. Domani domenica 18 dicembre va in scena la giornata numero 23. Il big match si gioca all’Agorà di Milano, dove i rossoblu, che dovrebbero schierare il neoacquisto finlandese ed ex Renon Pikkarainen in difesa, sfideranno la capolista Egna. Non facile anche l’impegno dell’Appiano, che andrà a Selva a saggiare le condizioni del Gherdeina, prevedibilmente affamato di rivincita dopo la sconfitta di Egna. Merano dovrà battere assolutamente il Pergine in casa se non vuole rimanere invischiato nella battaglia per il sesto posto. A Bolzano invece un Caldaro in salute deve confermarsi contro l’Ev Bozen, sempre più a picco in fondo alla classifica.

Risultati
22ª giornata , 16 dicembre 2011
Pergine – Milano 3-4
Merano – Caldaro 1-3
Egna – Gherdeina 2-1
Appiano – Ev Bozen 7-2

Classifica di Serie A2
1. Egna Riwega 52
2. Appiano Sparer Ponteggi 45
3. Milano Rossoblu 45
4. HC Gherdeina 32
5. Merano Nils 29
6. Pergine Solarplus 25
7. Caldaro Rothoblaas 24
8. EV Bozen Mirò Dental 12

Prossimo turno
23ª giornata , 18 dicembre 2011
Milano – Egna
Merano – Pergine
EV Bozen – Caldaro
Gherdeina – Appiano

Tags: