LNA: la situazione dopo 27 giornate

Settimana convulsa per la massima lega elvetica in cui si è giocato quattro giorni su sette. Continua il momento di grazia del Berna che si trovano ora solitario a guidare la classifica. I capitolini risultano imbattuti da sei incontri e tutt’oggi appaiono come la squadra più in forma del campionato. Ma le rivali non sono poi così distanti, troviamo infatti le prime cinque squadrea della classifica raccolte in solo sei punti. I campioni 2009-2010 sono seguiti da una coppia formata da Friburgo e Davos. I Burgundi perdono la testa della classifica a causa della sconfitta subita a Zugo sebbene la formazione della svizzera occidentale mantenga la miglior difesa del campionato (insieme a quella del Biel). I campioni in carica realizzano un’altra settimana perfetta e cercano di non perdere terreno dalla capolista.

Martedì 22.11.2011 (25° giornata)

HC Lugano – EV Zug           5:2 (2:0|2:2|1:0)
Martedì 22.11.2011 (26° giornata)
ZSC Lions – HC Davos         1:3 (0:1|1:0|0:2)

Venerdì 25.11.2011 (18° giornata)
Ambri-Piotta – Genève        3:6 (0:4|3:1|0:1)
Venerdì 25.11.2011 (26° giornata)
Kloten Flyers- EV Zug        4:5 (1:1|2:2|1:2)
Fribourg – EHC Biel          5:3 (1:0|1:1|3:2)

Sabato 26.11.2011 (26° giornata)
HC Lugano – Genève           1:5 (0:3|1:1|0:1)
Sabato 26.11.2011 (27° giornata)
EHC Biel – ZSC Lions         4:0 (1:0|1:0|2:0)
SCL Tigers – Kloten Flyers   3:4 (1:1|2:3|0:0)
EV Zug – Fribourg            3:2 (0:1|2:0|1:1)
Lakers – SC Bern             3:5 (0:1|2:2|1:2)
Genève – Ambri-Piotta        Disputata il 25.10.2011 (2:3)

Domenica 27.11.2011 (26° giornata)
Ambri-Piotta – Lakers        3:1 (0:0|0:1|3:0)
SC Bern – SCL Tigers         5:0 (2:0|2:0|1:0)
Domenica 27.11.2011 (27° giornata)
HC Davos – HC Lugano         4:0 (1:0|2:0|1:0)

www.hcd.ch

A chiudere il gruppo dei fuggitivi troviamo Zugo e Kloten, i due team occupano i due posti più scomodi in vista playoff, se infatti le prime tre si troverebbero ad affrontare avversari più “facili”, la sfida tra Zuger e Klotener avrebbe un alto valore tecnico.
A otto punti di distanza troviamo poi il Lugano che prosegue la sua stagione tra alti e bassi.
Le ultime due posizioni utili per la partecipazione ai playoff sono quindi sempre occupate da Lions e Biel che si sono impegnate sabato in uno scontro diretto in cui hanno avuto la meglio i giocatori del Canton Berna.

Ancora primo tra i “candidati” ai playout troviamo l’Ambrì che, dopo la sconfitta di domenica contro il Ginevra, sabato si riscatta contro i Lakers con il potenziale nuovo investitore Samih Sawiris attento osservatore in tribuna.
La migliore del gruppo è stata il Ginevra che nel week-end affronta entrambe le ticinesi sul loro ghiaccio portando a casa tutti i punti a disposizione. Le ultime due posizioni sono quindi occupate da Tigers e Lakers che questa settimana non raccolgono nulla.

Classifica
#              PG   V   P  Vot Pot Vso Pso  GF  GS  PT
SC Bern        28  16   6   0   1   3   2   88  67  57
Fribourg       27  15   6   2   1   1   2   81  60  54
HC Davos       28  15   8   2   0   2   1   88  70  54
EV Zug         26  12   4   2   2   4   2   97  77  52
Kloten Flyers  28  15   8   1   2   0   2   88  62  51
HC Lugano      27  11   9   0   2   3   2   82  79  43
ZSC Lions      28   9  13   4   1   1   0   70  77  38
EHC Biel       26   9  12   0   2   3   0   57  60  35
—-
Ambri-Piotta   26   7  11   2   2   0   4   59  75  31
Genève         28   6  13   1   0   2   6   65  82  30
SCL Tigers     27   7  16   1   1   2   0   69  89  28
Lakers         27   5  21   0   1   0   0   47  93  16

TopScorer
#                        Gol Assist Punti
Damien Brunner (Zug)     17    20    37
Andrey Bykov (Fribourg)   5    26    31
Micki Dupont (Kloten)     4    25    29

 

Mercato
Berna: rinnovato fino al 2014 il contratto del backup Olivier Gigon
Davos: messo sotto contratto per le prossime tre stagioni Patrick Schommer (attualmente in forza ai Lions)
Friburgo: rinnovati i contratti di Shawn Heins, Marc Abplanalp e Sandro Brügger
Ginevra: Julian Walker lascia l’Ambrì e per le prossime due stagioni sarà un giocatore del Servette
Lakers: Pavel Brendl firma un contratto valido fino al termine della corrente stagione, l’ala destra ceca ha disputato nella sua carriera 78 incontri in NHL portando a referto 11 reti e 11 assist; ingaggiato Janne Niinimaa fino a Natale, il 36enne difensore canadese può vantare 741 presenze in NHL con 319 punti (54 gol e 265 assist)

Infermeria
Davos: intervento chirurgico e almeno un mese di stop per Reto Von Arx a causa dell’infortunio al gomito subito martedì nella sfida con i Lions

Giudice unico Reto Steinmann
Tigers: una giornata di squalifica e 700 franchi di multa per Claudio Moggi per aver colpito alla testa il giocatore dell’Ambrì Piotta Mattia Bianchi durante l’incontro del 19 novembre scorso

Tags: