La U13 del Milano passa il turno

(com. stampa HC Milano Rossoblu) – Grande impresa della Under 13 dell’Hockey Milano Rossoblu che, nella prima Fase di Qualificazione alle Finali del Campionato Italiano disputate nel week end allo Stadio del Ghiaccio Agorà, è riuscito nell’impresa di passare il turno superando squadre blasonate come H.C. Bolzano Junior e H.C. Asiago terminando in classifica a pari punti con H.C. Gherdeina ovvero la terza classificata del raggruppamento dell’Alto Adige. Il duello con la formazione ladina si è concluso con una vittoria per parte per 2 a 1, con le marcature milanesi messo a segno da Finessi con una doppietta e da Sorarù, al termine di due combattutissime partite che hanno visto la squadra ladina prevalere grazie alla migliore differenza reti totale della giornata.

Tutti i nostri ragazzi hanno saputo giocare concentrati dal primo all’ultimo minuto provando a mettere in pista il 110% e sono tornati quelli visti fino un mese e mezzo fa lottando su ogni disco e dando l’impressione di volere arrivare di squadra ad un risultato per niente preventivato. Difficile menzionare in positivo un atleta piuttosto che un altro. Questa è stata la vittoria più bella del gruppo che per le normative vigenti nelle Fasi di Qualificazione alle Finali deve schierare attivamente tre linee più due portieri che hanno saputo vendere molto cara la pelle. Una citazione obbligatoria per i giovani atleti della terza linea che hanno giocato con intelligenza tattica e massima concentrazione per l’intero arco della giornata.

Nella prima partita contro gli avversari storici dell’Hockey Club Bolzano Junior si registra un inizio molto tattico con le due squadre che non vogliono scoprirsi reciprocamente considerata la posta in palio. I ragazzi di coach Muhr portano a casa un pareggio nel primo tempo per 0 a 0 nonostante una più che discreta superiorità di azioni pericolose a discapito della squadra altoatesina che nel secondo periodo riesce a resistere fino al 14.48 quando una fucilata di Capitan Marini sblocca il risultato che Finessi al 16.30 mette in cassaforte per il 2 a 0 finale.

Nella seconda partita contro l’H.C Asiago i ragazzi dell’ Under 13 partono subito forte e all’ 1.05 dopo una caparbia azione corale porta al gol di Sorarù. Il Milano a questo punto vola sulle ali dell’entusiasmo e al 5.09 trova il raddoppio con un tiro di Fadani con i tre blocchi che proseguono con incisive azioni di squadra ancora pericolose e molta pressione sul ghiaccio. Ma gli avversari non ci stanno e all’ 11.35 accorciano le distanze riaprendo il match che però terminerà per 4 a 1 ancora con Sorarù finalizzatore. Nel secondo tempo un Milano semplicemente perfetto riesce a portarsi avanti per 3 a 0 con le reti di un super Finessi,del bravo Sorarù e con il sigillo di Loreti bravo a coronare il grandissimo lavoro di tutta la terza linea che porterà alla vittoria per 3 a 2 con il ritorno degli avversari nel finale.

Nell’ultima partita in programma contro l’ H.C. Gherdeina le due formazioni già promosse per la seconda Fase di Qualificazione alle Finali assolute di categoria in programma domenica 20 marzo si giocano la posizione nel girone. I nostri ragazzi nel prossimo appuntamento dovranno mettere la stessa intensità agonistica che ha permesso di giocare alla pari gli incontri contri gli attrezzati avversari Gardenesi per poter provare a coronare quello che rimane un sogno.
Ma comunque vada e tenendo conto di tante situazioni questa squadra un sogno l’ha già scritto!

Hockey Milano RossobluH.C.Bolzano Junior 0-0
H.C.Bolzano JuniorHockey Milano Rossoblu 0-2
H.C.AsiagoH.C.Gherdeina 1-2
H.C.GherdeinaH.C.Asiago 0-0
Hockey Milano RossobluH.C.Asiago 4-1
H.C.AsiagoHockey Milano Rossoblu 2-3
H.C.Bolzano JuniorH.C.Gherdeina 0-7
H.C.GherdeinaH.C.Bolzano Junior 6-0
H.C.Bolzano JuniorH.C.Asiago 1-0
H.C.AsiagoH.C.Bolzano Junior 4-1
Hockey Milano RossobluH.C.Gherdeina 2-1
H.C.GherdeinaHockey Milano Rossoblu 2-1

Squadre qualificate: H.C.Gherdeina e Hockey Milano Rossoblu

Hockey Milano Rossoblu: Bigatti, Fadani D., Marini “C”, Fadani A., Tulliani “A”, Gallarotti, Toppan “A” , Decisi, Carati, Pirelli, Sorarù, Da Rin, Finessi, Labruna, De Vulpian, Loreti, Suevo, Ghiglione.
Allenatore: Carlo Muhr
Accompagnatori: Marco Tulliani, Franco Suevo, Lucio Loreti

Tags: