Van Hoof e Astashenko in Gran Bretagna

Astashenko Dopo due stagioni a Renon l’arcigno difensore lettone Kaspars Astashenko s’era preso un anno sabbatico lontano dal ghiaccio. In autunno è stato ingaggiato dal Beibarys Atyrau in Kazakhstan ma a metà dicembre dopo 14 partite (un gol e un assist) non è stato ritenuto in forma e soprattutto, pare, non sia piaciuto il suo atteggiamento. In queste ore il suo trasferimento è verso la Gran Bretagna per vestire la maglia dei Belfast Giants in Irlanda del Nord già abituata in passato a un altro “goon” di nostra conoscenza, l’ex bolzanino Carlyle Lewis. Attualmente Belfast è terzo dietro a Cardiff (contro cui esordirà il lettone sabato) e Sheffield.
“Asta” ha disputato 23 partite in NHL e ha partecipato alla SM-liiga, all’AHL, a due mondiali e un’olimpiade.

«Kaspars ci è stato caldamente consigliato – ha detto coach Doug Christiansen sul sito dei Giants -. Ha giocato in Italia a Renon dove ho giocato anche io (2007: 11 partite, 1+6 ndr). Due anni fa è stato il difensore più prolifico. Punto molto sulla difesa e Kaspars sarà un valore aggiunto con profondità, esperienza e abilità».

Stats da Eliteprospects

Van HoofIl campionato EIHL porta sull’isola anche un altro ex giocatore di Serie A. Si tratta del canadese di origine olandese Jeremy Van Hoof che raggiungerà Daniel Tkaczuk ai Nottingham Panthers. L’ex Fassa in questa stagione ha giocato in Federal Hockey League contro il neo-Valpe Carter Trevisani.

Stats da EP EH

Campionato EIHL
.           P.ti  G  V N  P  +/-
 1 Cardiff    63 38 31 1  6  +97 
 2 Sheffield  60 37 30 0  7 +108 
 3 Belfast    60 40 28 4  8  +46 
 4 Nottingham 52 38 24 4 10  +66 
 5 Coventry   43 36 20 3 13  -95 
 6 Braehead   38 39 18 2 19   -1 
 7 Hull       30 34 14 2 18  -26 
 8 Dundee     27 41 12 3 26  -75 
 9 Newcastle  18 40  8 2 30 -109
10 Edinburgh  15 39  6 3 30 -150