Il Gherdeina liquida il Merano

Tra Gherdeina e Merano vincono i ladini per 4-0 (2-0, 1-0, 1-0). La gara è stata anticipata per consentire al Gherdeina di prepararsi per la Final Four di Coppa Italia in svolgimento tra sabato e domenica al Palaonda.
Le reti sono state realizzate da Patrick Wallenberg, Benjamin Kostner, Armando Chelodi e Kevin Senoner.
Con questi tre punti il Gherdeina vola a 63 punti, 8 più del Vipiteno che ha però due partite in meno.
Buona notizia per il Milano che rimane solitario al quinto posto col Merano alle spalle.

1 Gherdeina 63
2 Vipiteno 55
3 Egna 55
4 Appiano 45
5 Milano 43
6 Merano 40
7 Torino 31
8 Caldaro 30
9 EV Bozen 1

Infortunio
Il difensore Gabriel Lang durante una partita con l’under 20 si è strozzato un nervo nella zona collare dopo un contrasto. non sono chiari i tempi di recupero.

____________________

(com. stampa HC Merano) – Parte bene il Gherdeina che dopo solo 3.04 passa subito in vantaggio con Wallenberg servito ottimamente da Mascarin. Forte la pressione dei ladini che al 18.01 raddoppiano con Benajmin Kostner il quale sfrutta al meglio un assist di Rigoni per il momentaneo 2 a 0 per i padroni di casa sui meranesi, a quel punto giá privi di Andreas Huber, infortunatosi poco prima.

La seconda frazione e molto più equilibrata ma con un inferiorità numerica delle aquile (Nedved in panca puniti) arriva il pesante 3 a 0 dei ladini. Al 32.11 infatti i gardenesi trovano il gol con Chelodi servito dai soliti Watson-Wallenberg.
Brutta anche la terza frazione. Da segnalare solo una maxi rissa al 48.06 con penalità partita a Hannes Oberdörfer e Marco Senoner, ma anche i 2+2’ a Schhafsma (brutta azione del giocatore ai danni del portiere meranese) e 2’ a Eisenstecken tutti per gioco duro. Infine il gol del 4 a 0 finale di Kevin Senoner al 51.24.

Notizie negative giungono dallo spogliatoio meranese: Brutto infortunio alla spalla per Zdenek Nedved.