Il 60° Minuto: La scorpacciata dei Panthers ai danni degli Islanders

Philadelphia Flyers-Boston Bruins 3-1 (0-0;0-1;3-0)
Un pur ottimo Thomas 35-37 questa volta non è sufficiente ed i Bruins sono costretti ad arrendersi; passati in vantaggio nel secondo tempo con Sobotka, i Bruins sono costretti a cedere piegati dai Flyers che grazie a  Van Riemsdyk e alla doppietta di Timonen vincono l’incontro.

Ottawa Senators-Toronto Maple Leafs 2-3 (0-0;1-2;1-1)

I Leafs hanno la meglio si Senators che sempre costretti ad inseguire per tutto il match ricevono il colpo di grazia nel secondo tempo; Blake nel secondo periodo firma il vantaggio ma Fisher riporta gli ospiti in parità ma questa è di breve durata infatti Kessel riporta avanti Ottawa.
All’inizio del terzo parziale di gioco Spezza realizza il pareggio anche questo però dura poco infatti Beauchemin firma il 3-2 che vale il successo.


Florida Panthers-New York Islanders 7-1 (1-0;2-1;4-0)

Gli Islanders resistono alla pressione di Florida restando in partita fino a metà del secondo tempo e con Joensuu si riavvicinano agli ospiti, poi il crollo con il pesante 7-1 finale; nelle fila dei Panthers si mettono in luce Horton tripletta e Frolik con 2 assist.

Atlanta Thrashers-New York Rangers 3-2SO (1-0;0-1;1-1)

I Thrashers si aggiudicano ai rigori il match contro i Rangers, ma merito del successo va a Hedberg 46-48 che bombardato dai padroni di casa regge l’urto.
Le reti per Atlanta sono realizzate da Kozlov e Armstrong, mentre per i Rangers vanno a segno Callahan e Gaborik.

Nashville Predators-Columbus Bluejackets 5-3 (1-1;3-1;1-1)
Columbus sbaglia solo un periodo il centrale, ma questo è fatale ai fini del risultato finale; all’iniziale vantaggio ospite nel primo periodo di Sullivan per Bluejackets risponde Vermette.
I Problemi arrivano nel secondo parziale nel quale Sullivan chiude la tripletta HornqvisT si aggiunge mentre per i padroni di casa solo Voracek realizza.
Nell’ultimo tempo a giochi ormai delineati Jones porta a 5 il bottino ospite mentre UmbergeR addolcisce un po’ la sconfitta.

Buffalo Sabres-Montreal Canadiens 4-3 (0-1;2-0;2-2)
É grazie alla rete di Macarthur nel terzo periodo che I Sabres espugnano il Bell Centre; fino a quel momento le due squadre si sono affrontate alla pari.
Al gol iniziale di A.Kostitsyn i Sabres rispondono con Sekera e Kaleta nel secondo periodo, poi per Montreal il n°46 dopo il gol iniziale firma anche il pari all’ inizio del terzo tempo.
Prima del gol vittoria di Macarthur I Sabres vanno in vantaggio con Kennedy immediatamente annullato da Cammalleri.

Phoenix Coyotes-Detroit Red Wings 2-3 (1-2;1-1;0-0)
Detroit con un ottimo primo tempo mette in cassaforte il risultato nella sfida contro i Coyotes, Newbury e Eaves portano gli Wings sul 2-1 alla fine del primo tempo; infatti gli ospiti accorciano con Pyatt.
Nel secondo parziale Meech porta i suoi sul 3-1, Phoenix riduce il distacco con Vrbata ma nel terzo tempo Howard  non si fa più superare negando la rimonta agli ospiti.

Los Angeles Kings-Vancouver Canucks 1-3 (1-2;0-0;0-1)

Dopo una prima frazione che si conclude sul punteggio di 2-1 per Vancouver reti di Kesler e Salo mentre per i Kings è Frolov il marcatore, il match prosegue senza gol fino a 5 minuti dalla sirena finale quando Raymond legittima il successo dei padroni di casa.