Prima vittoria per le civette… ma quanta fatica

di Camilla

ALLEGHE – ASIAGO: 3-2 (0-0; 1-1; 2-1)

Dopo l’amara sconfitta di Pontebba, l’Alleghe torna sul suo ghiaccio alla sesta giornata conquistando finalmente la prima vittoria.
Le due squadre che si sono scontrate questa sera Al De Toni hanno regalato pochissime emozioni al proprio pubblico, che sono state per di più concentrate solo nella parte finale dell’incontro.
Un primo tempo soporifero non ha messo in luce né azioni da goal né penalità. Rarissimi sono stati i tiri in entrambi i fronti e le due compagini si sono limitate solo a controllarsi.
Sulla falsa riga anche la seconda frazione: i giocatori non hanno dimostrato un bel gioco ed entrambe le squadre hanno faticato molto per cercare la porta avversaria. Il periodo è stato vivacizzato solo dalle due marcature, entrambe in superiorità numerica, che hanno spostato il risultato sull’1-1. Al 04.27 Stanley da media distanza e con un tiro senza pretese beffa Askey, il quale, ancora una volta, non soddisfa le attese. Al 36.14 la situazione si capovolge: l’ Alleghe con l’uomo in più crea mischia in area avversaria ed Harder assiste in maniera esemplare “Carabina” Lorenzi che al volo pareggia.

Sembra ormai tutto in salita per le civette quando al 43.54 il terzino Plastino riporta in vantaggio i suoi. A questo punto l’Alleghe finalmente si scuote: aumenta il ritmo di gioco e crea molte occasioni pericolose. Ci vuole però un assolo di Manuel De Toni che su un tiro fulmineo sorprende Bellissimo. Rinfrancati dal pareggio, i padroni di casa aumentano ancor più la pressione e su un’azione tambureggiante Lang regala la vittoria ai propri colori al 56.46.
In una partita non brillante, le civette riescono a conquistare finalmente i primi 2 punti pieni della stagione: un regalo anche per il capitano biancorosso Lino De Toni che oggi compie 35 anni. Auguri!!!