"Indiani" e "Redhawks" tornano alla vittoria

Passo falso del Timrå che perde fuori casa ad opera del Luleå che già alla fine del primo periodo mette al sicuro la partita con un bottino di ben quattro reti ad uno. Dopo un secondo periodo a reti inviolate, nel terzo tempo il risultato si fissa sul 5 a 2 per i padroni di casa. Il Malmö blocca la rincorsa alla testa della classifica dell’HV71 festeggiando la vittoria per 2 a 0 davanti a pubblico di casa: i Redhawks vanno a segno con Frylen nel secondo periodo e con il gol a porta vuota di Pirjetå nell’ultimo minuto; per Stana secondo shut-out stagionale.
Dopo un primo tempo terminato zero a zero, il Färjestads si scatena nel secondo con quattro reti ai danni dello Skellefteå che riesce solo a segnale il gol della bandiera. Nel terzo periodo il Färjestads porta a cinque le marcature per chiudere l’incontro sul 5 a 1.

Il Djurgårdens dopo aver segnato due gol nel primo periodo si illude di poter portare a casa la partita, ma deve fare i conti con un Modo che prende d’assalto la porta difesa da Lassila che si difende con onore nel secondo periodo ma nulla può nel terzo quando Salomonsson segna la prima marcatura su tiro di rigore ed Enstrom impatta segnando in power play. L’attacco del Modo continua e Svartvadet segna la rete del vantaggio oltre a quella del 4 a 2 finale a porta vuota dopo che Lassila ha lasciato il posto al sesto uomo di movimento. Il Linköpings cede per 1 a 2 al Brynäs solo ai supplementari. Dopo essere passato in vantaggio con Lindstrom, nel secondo periodo il Brynäs trova il gol del pareggio con Lind in inferiorità numerica. Si arriva all’overtime dove il Brynas in quattro contro quattro riesce a portare a casa la partita andando a segno con Angell. Sostenuto dal pubblico di casa (tutto esaurito allo Skandinavium con 12044 presenze)il Frölunda ritrova la vittoria grazie ad uno scatenato Tomi Kallio che serve ben 4 assist, favorendo anche la doppietta di Niklas Andersson, a scapito del Mora che solo nel terzo periodo riesce a limitare il passivo andando in gol con Jardin e Brendl e con gli "Indiani" che nel finale segnano anche la quinta rete a porta vuota, fissando il risultato sul 5 a 2.