Hackert celebra la sua partenza con il derby

di Davide:

venrdì sera il sentitissimo "Hessenderby" tra Frankfurt e Kassel sarà anche l’occasione per i tifosi dei Lions per salutare uno dei giocatori più amati, Michael Hackert, che dopo questa partita lascerà il Meno per approdare sul lago Michigan, dopo essere stato messo sotto contratto daiRed Wings questa estate. 24 anni, ala destra di stecca sinistra, Hackert è esploso nella stagione del titolo di Francoforte, due anni orsono, mentre nel campionato passato, prima dell’infortunio, aveva realizzato 20 reti e servito 18 assists.
"Abbiamo parlato con la dirigenza dei Wings – ha detto il manager del giocatore Charly Fliegauf – e abbiamo trovato molta disponibilità da parte loro. In questo modo, tralaltro, Michael non arriverà in America impreparato dal punto di vista fisico o senza il ritmo partita, dopo i problemi fisici dell’anno passato" (serio infortunio al polpaccio).

Anche il giocatore esprime la sua soddisfazione: "Ringrazio i Grand Rapid Griffins (farm team di Detroit ndr) per questa opprtunità. Sto bene ora dal punto di vista fisico, ma ovviamente mi manca l’atmosfera della partita. E naturalmente ringrazio anche i Lions: poter salutare in un’occasione del genere i fans è bellissimo. Spero poi di poter dare il mio contributo alla squadra."
Su questo aspetto il coach Rich Chernomaz non ha dubbi: "Michael è pronto, si è allenato molto bene"

Il giocatore partirà per gli USA subito dopo la gara, per essere a Milwaukee dove il 28 inizia il camp dei Grand Rapids. Il campionato AHL prenderà il via l’8 di ottobre

Tags: ,