Svizzera: 7ª LNA 6ª LNB

di Gio.

Risultati LNA

Davos-Langnau 8-2 (2-1;3-1;3-0)
Kloten- Ambri Piotta 2-5 (0-3;1-1;1-1)
Lugano-Rapperswil 4-1 (2-0:0-0;2-1)
Servette-Berna 2-3 (1-2;1-0;0-1)
Zurigo-Losanna 5-1 (0-0;2-0;3-1)
Zugo-Friborgo 4-2 (1-1;1-1;2-0)

La sorprendente capolista Rapperswil nulla ha potuto contro un Lugano reduce dalla bella vittoria di Berna e soprattutto molto concentrato. I Bianconeri hanno dominato la partita senza dare l’opportunita agli avversari di entrare nella stessa. Buono il debutto di Aebischer tra i pali che ha visto svanire lo shout-out solo a meno di due minuti dalla fine. I bianconeri partono forte e al 3.52 Ville Peltonen si sblocca anche lui segnando la sua prima rete in campionato raddoppiata da Keller al 17.56 con un puck che si è infilato beffardamente nella porta degli ospiti. Nel secondo tempo il Lugano ha cercato di costruire ancora azioni spettacolari senza però riuscire a segnare. nel terzo tempo bella rete dell’acciaccato Maneluk che al 45.22 realizza la terza rete con un gran tiro al volo. Al 51.09 è la volta dell’altro straniero, Gratton, realizzare la quarta rete con un’azione veramente bella e spettacolare, un assolo degno di un asso della NHL… Come detto in precedenza, poi al 58.25 svanisce lo shout-out di Aebischer. Lugano che stasera ha dimostrato di continuare con i progressi nel gioco visti a Berna e che lasciano ben sperare per il futuro.

Dopo la nettisiima vittoria di Friborgo, il Davos segna altre otto reti al malcapitato Langnau di Koleff che niente ha potuto contro lo stapotere della squadra grigionese che ha segnato a scadenze regolari imponendosi con facilità per 8-2.
L’Ambri riesce a sfatare il tabu della Schüfweg e si impone grazie ad un grandissimo primo periodo che permette ai ticinesi di andare al riposo sul punteggio di 3-0. Poi la partita viene controllata dai leventinesi senza problemi che alla fine si impongono per 5-2. Da segnalare la doppietta di Domenichelli e i 5 assist di Trudel mentre dal canto suo Toms segna ancora e resta l’unico giocatore dell’intera lega nazionale ad essere andato a segno in ogni partita giocata dalla sua squadra, veramente un ottimo acquisto.
Lo Zurigo ridimensiona il Losanna che comunque resta in partita fino al 50. Infatti fino alla rete del 3-1 la partita rimane in bilico e lo Zurigo rischia anche la sconfitta.
Grazie ad una doppietta di Kapanen lo Zugo batte il Friborgo ripresosi dalla scoppola della sera precedente ma che nulla ha potuto contro lo Zugo in questa partita.
A Ginevra, in una partita ricca di penalità, il Berna interrompe la sua serie nera di un punto in quattro partite andando a vincere grazie ad una rete di Dubé al 54.15. Partita spettacolare comunque che non ha deluso i presenti alle Vernets.
Domani recuperi delle partite non disputate venerdi, mentre il piatto di martedi prossimo propone due incontri di cartello, Berna-Davos e Zurigo-Servette

Risultati LNB

Basilea-Turgovia 4-3 dts
Grasshoppers-Ajoie 7-0
Langenthal-Visp 6-4
Olten-Forwand Morges 3-4
Sierre-Bienne 4-2
Chaux-de-Fonds-Coira 2-3

In serie B continua la marcia del sempre più sorprendente Morges che va ad imporsi ad Olten. Il Basilea fatica ma al supplementare riesce a battere il Turgovia e a rimanere in scia della capolista. Il Langenthal batte il Visp con la trippleta di Lecompte. Per il resto l’unica sorpresa è la sconfitta del Bienne a Sierre.

Tags: ,