Lugano: Libor Hudacek alla Cornèr Arena fino al termine della stagione

L’Hockey Club Lugano comunica l’ingaggio con un contratto valido fino al termine della stagione 2021/22 del 31enne attaccante slovacco Libor Hudacek.

Attaccante “right” con uno spiccato istinto offensivo (177 cm. X 80 kg.), Hudacek ha giocato tra il 2009 e il 2015 con lo Slovan Bratislava, dapprima nel campionato slovacco, vinto nella stagione 2011/12, in seguito nella KHL.

Dopo tre stagioni in Svezia con l’Örebro e il Färjestad, è stato tra i protagonisti dell’Extraliga ceca con la maglia del Bili Tygri Liberec con cui ha raggiunto la finale dei playoff. Negli ultimi due anni è tornato a calcare il ghiaccio della KHL con un intermezzo di quattro partite in National League con il Losanna nel campionato 2020/21.

Le sue statistiche testimoniano le sue qualità offensive con una media di 0.97 punti a partita in Cechia, di 0.61 punti a partita in Svezia e di 0.47 punti nella KHL.

Esperienze cruciali nella carriera di Hudacek sono inoltre stati i sei Mondiali giocati con la Nazionale slovacca, tra cui quello memorabile del 2012 con la conquista della medaglia argento.

Queste le parole di Hnat Domenichelli, GM bianconero:

Libor è un attaccante di talento che può giocare sia al centro sia all’ala destra. Abbiamo firmato con lui un contratto valido fino al termine della corrente stagione e raggiungerà Lugano il più presto possibile”.

Hnat Domenichelli risponderà ad eventuali domande dei media nella sala stampa della Cornèr Arena questa sera alle ore 19.15 prima della partita contro il Davos.