Coppa Svizzera: Ambrì Piotta e Losanna agli ottavi a fatica

I sedicesimi di finale di Coppa Svizzera si chiudono senza sorprese, ma con qualche brivido; tutte le formazioni di National League superano il turno: alcune, come il Ginevra (a difesa della gabbia i rivali del Saastal hanno inserito Sophie Anthamatten, prima donna a giocare in Svizzera in un torneo maschile. L’estremo difensore ha vinto la medaglia di bronzo con la Nazionale femminile rossocrociata alle Olimpiadi di Sochi nel 2014) e il Davos, con ampi punteggi, altre come Losanna ed Ambrì Piotta soffrendo contro le rispettive avversarie. Nel derby romando contro il Sierre, i vodesi si affidano all’intuizione di Dustin Jeffrey per superare i vallesani, tenuti in partita da Remo Giovannini, capace di parare 29 dei 30 tiri indirizzati verso la propria gabbia. L’Ambrì Piotta deve ricorrere all’overtime per superare il Dübendorf: match in discesa nel primo tempo con il doppio vantaggio raggiunto da Brian Flynn e Marco Müller in power play, nei minuti iniziali del secondo e terzo tempo Steven Widmer e Nils Pfister sorprendono i leventinesi, i quali risolvono la pratica con da Fabio Hofer nel mezzo del supplementare.

Tutto facile per il Lugano contro l’Arosa: nella riedizione di un classico degli anni ‘80 che ha messo in pista 16 titoli nazionali, i ticinesi si impongono con un netto 7-0; il difensore Romain Loeffel primeggia su tutti grazie ai 3 punti (1 goal e 2 assist) messi a referto.
Tra le formazioni di Swiss League che contemplano italiani nelle proprie fila, il Thurgau di Stefan Mair, ex coach della Nazionale italiana, cede ai Campioni in carica dello Zugo con il risultato tennistico di 0-6, mentre il Visp di Stefan Spinell supera il turno battendo in casa La Chaux-De-Fonds 6-3. 

Gli ottavi di finale di Coppa Svizzera si disputeranno domenica 20 ottobre.

Sedicesimi di finale
10 settembre
Kloten (Swiss League) – Rapperswil Lakers (NL)             0-3
Zugo Academy (Swiss League) – Berna (NL)                   1-2
Visp (Swiss League) – La Chaux-de-Fonds (Swiss League)     6-3
GCK Lions (Swiss League) – Langnau (NL)                    0-4
Martigny (MySports League) – Friborgo (NL)                 1-9
Winterthur (Swiss League) – Zurigo (NL)                    0-9
Thurgau (Swiss League) – Zugo (NL)                         0-6
Wiki-Münsinger (MySports League) – Ajoie (Swiss League)    2-8

11 settembre
Lucerna (1a Lega Regio League) – Langenthal (Swiss League) 1-13          
Burgdorf (1a Lega Regio League) – Olten (Swiss League)     1-9
Frauenfeld (1a Lega Regio League) – Davos (NL)             0-12
Huttwil (MySports League) – Bienne (NL)                    1-4
Saastal (1a Lega Regio League) – Ginevra (NL)              0-12
Arosa (MySports League) – Lugano (NL)                      0-7
Sierre (Swiss League) – Losanna (NL)                       0-1
Dübendorf (MySports League) – Ambrì Piotta (NL)            2-3 ot