DEL: Il Monaco è da spettacolo, ma il Mannheim si rialza subito

di Gabriele Morganti

In questa settimana, altri due turni DEL sono andati in scena, andiamo a vederli da vicino

Venerdì 28 Novembre

Nella giornata di Venerdì, sono molti i risultati, se vogliamo un po’ inaspettati. Vince il Monaco in casa superando agevolmente il Colonia 4 a 1, vittoria che sancisce il sorpasso della squadra bavarese che conquista così la prima piazza, esattamente un punto sopra al Mannheim che alla SAP Arena, perde all’OT con il risultato di 4 a 3 per mano dei Grizzly Adams Wolfsburg. Perdono i Roosters ad Iserlohn, sconfitti per 5 a 3 dai Meister dell’Ingolstadt. Vince il Berlino all’o2 World, sconfitti 4 a 3 agli shootout i Krefeld Pinguine. Perde ancora l’Augusta, ferma ormai da un bel po’ la squadra bavarese, esce battuta per 4 a 1 dai DEG sul ghiaccio di casa. Gli Straubing Tigers espugnano inaspettatamente l’o2 World di Amburgo con il punteggio finale di 5 a 4 portando a casa la loro prima vittoria in trasferta della stagione. Per finire, vittoriose anche le Wild Wings in casa che mettendo a segno sette reti, di cui cinque solo nell’ultimo periodo di gioco, sconfiggono con una grande rimonta il Norimberga, finisce 7 a 5 e Colonia superato in classifica.

Risultati Venerdì 28 Novembre

Iserlohn Roosters – ERC Ingolstadt 3:5
Augsburger Panther – Düsseldorfer EG 1:4
Schwenninger Wild Wings – Thomas Sabo Ice Tigers 7:5
Adler Mannheim – Grizzly Adams Wolfsburg 3:4
Eisbären Berlin – Krefeld Pinguine 4:3
EHC Red Bull München – Kölner Haie 4:1
Hamburg Freezers – Straubing Tigers 4:5

Domenica 30 Novembre

Nel consueto turno domenicale DEL, le squadre tedesche sono scese sul ghiaccio per darsi battaglia nel pomeriggio, molte le reti segnate, ben tre partite hanno visto la squadra vincitrice segnarne sei. I primi a dar spettacolo sono i ragazzi del Monaco, capitanati da un David Meckler in splendida forma, lo statunitense appena arrivato in Baviera dal Salisburgo, mette a segno 5 punti, due goal e tre assist, aiutando il suo nuovo club a vincere con il nettissimo risultato di 6 a 0 in casa dei Grizzly Adams Wolfsburg. I Red Bull superano dunque, agevolmente, un ostacolo a prima vista invece non così semplice data la presenza stabile in alta classifica dei nero aranci, che proprio due giorni fa avevano sconfitto il Mannheim. Il Monaco sembra però di un altro pianeta. A Krefeld, i Pinguine sono la seconda, delle tre compagini, a segnare le sei reti di cui parlavamo prima; a farne le spese sono i poveri Augsburger Phanter e in particolare Larry Mitchell ex coach dell’Augusta esonerato ieri proprio in seguito a quest’ultimo risultato, il match si è concluso infatti 6 a 2 in favore della squadra di casa. Altro club alla sagra del goal è il Norimberga che regala solo le briciole agli avversari dell’Hamburg Freezers, finisce 6 a 1 per le Tigri del Ghiaccio che si prendono una bella rivincita, dopo che il primo incontro dell’anno tra le due squadre, aveva visto gli anseatici trionfare per 8 a 1. Cambiamo ora registro, e passiamo ad analizzare gli altri match di giornata, un test difficile spettava infatti al Mannheim, impegnato sul ghiaccio del Düsseldorf, i secondi della classe sono stati bravi a mettersi avanti di due già dopo i primi venti minuti di gioco, ma altrettanto bravi i ragazzi del DEG a rimettere il risultato in parità nei successivi venti. La rete del definitivo 3 a 2 che sancisce i tre punti in casa Adler arriva da Cristoph Ullmann nella prima metà del terzo drittel. Finisce 3 a 2 anche alla Saturn Arena di Ingolstadt, dove le Pantere vincono sugli Eisbären Berlin. In vantaggio dopo appena 11 secondi di gioco, i padroni di casa si erano fatti riprendere appena un minuto più tardi. Il Berlino di nuovo in svantaggio nel secondo periodo, rimette in pari il match al minuto 46 per poi subire il game winning goal di Björn Barta a quattro dal termine. A Straubing, arriva la seconda vittoria consecutiva per i Tigers che per la prima volta in stagione fanno due di fila, mettendo a sedere questa volta gli Iserlohn Roosters che cadono all’OT. Risultato di 3 a 2, rete della vittoria di Jared Gomes. Roosters in un momento calante del torneo. Vince davanti a più di 14 mila spettatori, in una Lanxess Arena di fuoco, il Colonia che batte gli Schwenninger Wild Wings con il risultato finale di 3 a 1. Risultato importante per gli Squali perché si portano ora a meno 4 dalla zona play off, dietro il Berlino.

Le due squadre, Berlino e Colonia, si sono date appuntamento proprio domani, Martedì 2 Dicembre, per giocare l’anticipo della 42 esima giornata. Si giocherà alla Lanxess Arena, si preannuncia già una bell’atmosfera.

I match del 23 esimo turno, andranno in scena invece Venerdì 5 Dicembre. Berlino e Colonia si sfideranno di nuovo, questa volta a campo invertito, il Mannheim ospita l’Amburgo, il Monaco il Norimberga.

Risultati Domenica 30 Novembre

Kölner Haie – Schwenninger Wild Wings 3:1
Düsseldorfer EG – Adler Mannheim 2:3
Grizzly Adams Wolfsburg – EHC Red Bull München 0:6
Straubing Tigers – Iserlohn Roosters 3:2
Krefeld Pinguine – Augsburger Panther 6:2
ERC Ingolstadt – Eisbären Berlin 3:2
Thomas Sabo Ice Tigers – Hamburg Freezers 6:1

Classifica

EHC Red Bull München 52; Adler Mannheim 51; ERC Ingolstadt 43; Krefeld Pinguine 39; Grizzly Adams Wolfsburg, Hamburg Freezers 38; Düsseldorfer EG 37; Iserlohn Roosters 35; Thomas Sabo Ice Tigers 34;Eisbären Berlin 31; Kölner Haie, Augsburger Phanter 27; Schwenninger Wild Wings 25; Straubing Tigers 15.

Prossime partite

Martedì 2 Dicembre

Kölner Haie – Eisbären Berlin (42 esima giornata)

Prossima giornata Venerdì 5 Dicembre

Adler Mannheim – Hamburg Freezers

Augsburger Panther – Straubing Tigers

EHC Red Bull München – Thomas Sabo Ice Tigers

Krefeld Pinguine – Grizzly Adams Wolfsburg

ERC Ingolstadt – Düsseldorfer EG

Iserlohn Roosters – Schwenninger Wild Wings

Eisbären Berlin – Kölner Haie

Tags: ,