Il 60°Minuto: Scorpacciata di gol per i Kings

Florida Panthers-Boston Bruins 1-0 (1-9;0-0;0-0)
É una rete di Ballard che decide l’incontro tra Boston e Florida con quest’ultimi che riescono ad espugnare in trasferta il ghiaccio del TD Garden.
I Padroni di casa non hanno saputo reagire alla rete ospite anche in virtù delle parate di Clemmensen 36-36 autore di una splendida prestazione.

Buffalo Sabres-Toronto Maple Leafs 2-4 (1-1;1-1;0-2)
Toronto e Buffalo giocano alla pari per due periodi nei quali realizzano due reti per parte, ai vantaggi dei padroni di casa con Stalberg ed Exelby arrivano le risposte di Roy e Montador per gli ospiti.
Nel terzo periodo c’è però la svolta della partita con i Leafs che danno l’accelerata finale con Schenn e Sjostrom che vale il successo.


Philadelphia Flyers-New York Islanders 4-6 (0-3;1-1;1-2)

Gli Islanders vincono per 4-2 contro i Flyers, dopo aver dominato il primo periodo (parziale di 3-0), nei restanti due tempi la squadra di Philadelphia ha cercato di riavvicinarsi, ma i padroni di casa hanno risposto con altri gol mantenendo fino alla fine il vantaggio precedentemente accumulato.
Sugli scudi per la franchigia di NY Comeau autore della doppietta, e Sim autore di 1 gol ed un assist.

Atlanta Thrashers-Washington Capitals 1-2 (0-1;1-0;0-1)
I Thrashers escono sconfitti di misura dal Verizon Center, nel quale hanno dato battaglia ai Capitals uscendo si sconfitti ma a testa alta, e con ancora la possibilità di disputare la post season.
Al gol di Backstrom che alla fine del primo periodo aveva portato in vantaggio i padroni di casa, risponde nel secondo tempo Stapleton per Atlanta pareggiando.
La rete che risolve la contesa è firmata da Bradley nel terzo tempo che finalizza ottimamente un un contropiede.

Carolina Hurricanes-Ottawa Senators 3-4SO (0-1;2-0;1-2)
Ottawa ha ritrovato il ritmo dopo lo stop subito nel mese di marzo e ora con il successo ai rigori su Carolina infila la sesta vittoria consecutiva.
Dopo un inizio convincente dei padroni di casa in gol con Volchenkov, gli ospiti nel secondo tempo fanno cambiare la musica e con Mcbain e Larose ribaltano la situazione.
Nel terzo tempo la doppietta di Karlsson e la rete di Sutter per gli ospiti fanno scivolare il match agli Ot prima ed ai rigori poi con il successo finale che sorride ai padroni di casa.

Columbus Bluejackets-Detroit Red Wings 2-3 (1-1;0-1;1-1)

I Red Wings hanno ritrovato il gioco dei tempi migliori, infilano contro Columbus il settimo successo consecutivo portandosi così a ridosso dei Predators che li precedono in classifica.
Il match è stato caratterizzato da due tempi equilibrati con due reti per parte: Holmstrom e Murray e nel terzo Bertuzzi ed Umberger.
Quello che sposta l’equilibrio e il secondo periodo con lo splendido gol in PP di Datsyuk.

St Louis Blues-Nashville Predators 2-3 (1-0;1-2;0-1)
I Predators vincono in rimonta in casa contro i Blues; gli ospiti si erano infatti portati in vantaggio per 2-0 con reti di Steen e Mcdonald.
I Padroni di casa però hanno rimontato e ribaltato il risultato a loro favore grazie ai gol di Boyd, Wilson e Sullivan.

Vancouver Canucks-Los Angeles Kings 3-8 (0-3;2-2;1-3)

I Kings straripanti mettono in crisi i Canucks che subiscono ben 8 marcature (andando sotto per 5-0) riuscendo a segnarne solamente 3.
La tripletta di Brown brilla tra le fila dei giocatori di Los Angeles buone anche le prestazioni di Johnson, Doughty e Smyth autori tutti e tre di 2 assist a testa.