Gherdëina: McGowan rinnova, ingaggiato Forte

Gherdëina: McGowan rinnova, ingaggiato Forte

La squadra dell’Hockey Club Gherdëina è quasi completa. Dopo il rinnovo del contratto con Brad McGowan e l’ingaggio di Michele Forte, mancano solo più pochi giocatori.

Chi è stato presente all’assemblea straordinaria di questo lunedì lo sa già: Brad McGowan ha firmato un nuovo contratto ed entra nella sua sesta stagione con le Furie. Un volto nuovo, invece, è il difensore 22enne Michele Forte, che si trasferisce in Val Gardena dai Fassa Falcons. “Ad una squadra del Gardena senza McGowan manca quel qualcosa. Siamo quindi molto contenti che abbia prolungato il suo contratto con noi”, sottolinea il direttore sportivo Marco Liberatore. “Si è integrato molto bene in Val Gardena, è un giocatore di squadra con qualità eccezionali: McGowan ha grandi doti tecniche, un’ottima visione di gioco e si mette sempre al servizio della squadra. Forte è un ottimo giocatore che si distingue per le sue qualità difensive. Dà il buon esempio sia sul ghiaccio che fuori. È un guerriero che darà solidità alla nostra difesa”.

McGowan non ha bisogno di presentazioni: il canadese fa parte da tempo del nucleo del club. Con 346 punti in 207 partite, l‘attaccante di Vancouver è al terzo posto nella classifica dei marcatori di tutti i tempi dell’HCG. Il 34enne ha firmato con le Furie nell’estate del 2019 dopo aver iniziato la sua carriera professionale nell’Oberliga, dove ha giocato per quattro stagioni. Il centro ha subito mostrato le sue qualità con la maglia dell’HCG. McGowan ha messo a referto ben 86 punti nel suo primo anno. Anche nelle stagioni successive è stato uno dei migliori attaccanti del campionato. Nel 2023 si è trasferito a Rosenheim verso la fine della stagione e ha segnato il gol decisivo che ha spinto i Bavaresi in DEL2. Nella scorsa stagione ha collezionato 47 assist, più di qualsiasi altro giocatore. Il numero 77 continuerà a giocare un ruolo chiave nella squadra anche in futuro.

Michele Forte, invece, è un giocatore per la difesa. Il veneto ha attraversato tutte le categorie giovanili del suo club di origine, l’Asiago, e ha debuttato in Alps Hockey League nel 2019. Dopo essersi laureato campione d’Italia con gli Stellati nel 2020, si è trasferito in Val di Fassa nella stagione successiva. Con i colori dei Falcons, Forte è diventato un difensore affidabile che può essere impiegato in tutte le situazioni. Nonostante la giovane età, nelle ultime due stagioni ha totalizzato ben 24 punti. Con i colori dell’HCG, il nuovo numero 41 continuerà il suo sviluppo.

Ultime notizie
error: Content is protected !!