Staff tecnico: l’HCL premia la formazione interna

Staff tecnico: l’HCL premia la formazione interna

L’Hockey Club Lugano prosegue nella sua missione di offrire un percorso di crescita ai giovani collaboratori formati all’interno dell’organizzazione. La composizione dello staff tecnico che guiderà la prima squadra nel campionato 2024/25 fotografa coerentemente questo obiettivo strategico in un’ottica di continuità rispetto alla scorsa stagione.

L’head coach Luca Gianinazzi, alla sua quindicesima stagione nel club, sarà coadiuvato dagli assistenti Krister Cantoni, da ventisei anni nell’HCL e Kalle Kaskinen. Quest’ultimo, approdato alla Cornèr Arena la scorsa estate e apprezzato per la sua competenza e per le sue qualità umane, ha rinnovato il contratto fino al 2026.

Paolo Morini, ex giocatore e dal 2018 allenatore del settore giovanile bianconero, recente head coach degli U20 Elit, viene promosso nello staff della prima squadra con il ruolo di Assistant & Video Coach. Dopo il rientro in Patria di Michael Lawrence, Paolo Della Bella assume la funzione di responsabile della formazione dei portieri della prima squadra e delle compagini U20 Elit e U17 Elit. Allenatore del settore giovanile dal 2014, manterrà anche il compito di coordinatore della formazione dei portieri della Sezione Giovanile.

Figura emblematica per il suo DNA bianconero, secondo giocatore per numero di presenze con il Lugano, Raffaele Sannitz torna in famiglia come head coach della squadra U20 Elit.

Lo staff tecnico della prima squadra si completa con lo skills coach Flavien Conne, da ventiquattro anni consecutivi nell’HCL e con lo Strenght & Conditioning Coach Lassi Laakso, da dodici stagioni in società.

Ultime notizie
error: Content is protected !!