Bolzano: Michele Marchetti torna a vestire la maglia dei Foxes

Bolzano: Michele Marchetti torna a vestire la maglia dei Foxes

L’HCB Alto Adige Alperia comunica ufficialmente di avere trovato l’accordo per l’ingaggio dell’attaccante della Nazionale italiana Michele Marchetti per la stagione 2024/25. Per il 29enne della Val di Fassa, che ha disputato le ultime quattro stagioni ad Asiago, si tratta di un ritorno a Bolzano, dove aveva giocato dal 2016 al 2018 conquistando un Karl Nedwed Trophy.

Nel corso degli ultimi anni Marchetti ha acquisito grande esperienza e si è affermato come uno degli attaccanti italiani più prolifici, grazie alle sue qualità fisiche e alla sua freddezza davanti porta, doti che hanno portato la dirigenza biancorossa a riporre in lui nuovamente grande fiducia.

La carriera
Cresciuto nelle giovanili del suo Fassa, Marchetti (188 cm x 92 kg) fa il suo esordio in prima squadra a 17 anni, nella stagione 2011/12, segnando la sua prima rete in Serie A il 17 dicembre 2011 contro il Pontebba. Nel 2013/14 vola negli Stati Uniti, per un’esperienza in North American Hockey League con i Brookings Blizzard. Torna poi in Italia e, dopo altri due anni con il Fassa, nel 2016 sbarca a Bolzano, in EBEL: in 112 presenze in biancorosso, dove cerca di conquistare quanto più ghiaccio possibile, mette a referto 6 goal e 7 assist e vince con i Foxes il Karl Nedwed Trophy. Nel 2018 il trasferimento ad Asiago, che diventerà la sua nuova casa fino al 2024 (ad eccezione della stagione 2019/20, giocata nuovamente a Fassa): con la maglia stellata disputa 249 partite tra AlpsHL, ICEHL, IHL Serie A, Continental Cup e Supercoppa Italiana, mettendo a segno 188 punti (91 goal e 97 assist) e vincendo una AlpsHL, due Scudetti e tre Supercoppe Italiane. La stagione appena passata è stata la sua più prolifica in ICEHL, con 15 goal e 11 assist in 45 partite (il miglior italiano per punti in squadra). Marchetti, inoltre, è nel giro della Nazionale senior dal 2014: con gli Azzurri può vantare 88 presenze e 29 punti e ha all’attivo un Mondiale Top Division (durante il quale, il 13 maggio 2017, segna la sua prima rete ufficiale con la maglia della Nazionale davanti ai padroni di casa della Germania) e due Mondiali Divisione I Gruppo A. Poche settimane fa, alla Sparkasse Arena, ha messo a segno 2 goal e 3 assist, risultando il miglior marcatore azzurro insieme ai suoi nuovi compagni di squadra Frank, Frigo, Mantenuto e Salinitri.

“Torno a Bolzano come un giocatore completamente diverso, più maturo, più pronto e con un’altra mentalità – spiega Marchetti –. Ringrazio Asiago perché mi ha dato l’occasione di crescere come giocatore e come uomo, lì resteranno ricordi e amicizie indelebili: sono però felicissimo di questa nuova avventura, spero di vivere una stagione ricca di successi. Quando firmi per il Bolzano, sai che l’obiettivo è vincere e questo rende tutto ancora più stimolante. So cosa vuol dire alzare un trofeo qui, nel 2018 non ero tra i protagonisti, quindi vorrei rifarlo dimostrando sul ghiaccio quello che sono, giocando tanto e dando il mio contributo. Non ho mai dimenticato il pubblico bolzanino, il clima che c’è allo stadio nei momenti caldi della stagione è qualcosa che si vede in poche realtà. Giocare con la Nazionale poche settimane fa davanti a oltre 5.000 spettatori è stato un po’ come un déjà-vu e mi ha dato ancora più voglia di tornare sul ghiaccio con la maglia biancorossa”.

Ulteriori informazioni su Michele Marchetti: https://www.eliteprospects.com/player/151303/michele-marchetti

Ultime notizie
error: Content is protected !!