Gherdëina: una conferma e due ritorni

Gherdëina: una conferma e due ritorni

L’Hockey Club Gherdëina ha firmato i prossimi tre attaccanti. Ciò significa che l’attacco per la prossima stagione in Alps Hockey League (AlpsHL) è quasi completo.

Le Furie possono continuare a contare sui servizi di Yuri Cristellon, che ha prolungato il suo contratto di un anno. Anche Tobias Moroder e David Galassiti (nella foto di copertina) tornano all’HCG. L’attacco è ora composto da undici giocatori, il che significa che solo poche posizioni devono ancora essere definite. “Cristellon è un giocatore veloce e agile che ha disputato una grande stagione l’anno scorso”, sottolinea il direttore sportivo Joel Brugnoli.

“Siamo anche contenti che Moroder e Galassiti tornino a giocare per noi. Quest’ultimo può giocare ovunque e torna da giocatore maturo e con più esperienza. Infine Moroder porta alla squadra stazza e peso. Sa benissimo come usare il suo fisico”.

Yuri Cristellon ha imparato a giocare a hockey a Pergine, dove ha giocato in tutte le categorie giovanili. All’età di 18 anni si è trasferito all’HC Pustertal e ha subito dimostrato le sue grandi qualità con otto gol nella sua prima stagione in AlpsHL. Dopo un’altra stagione a Brunico, nel 2021 si trasferì ai Wipptal Broncos. Il 23enne ha fatto il salto di qualità nella stagione successiva con la maglia delle Furie. L’ala ha realizzato 14 punti in 34 partite. Quest’anno, il numero 25 ha fatto ancora meglio, mettendo a referto ben 23 punti.

Tobias Moroder, invece, torna nel suo club di origine dopo un anno di assenza. Il versatile attaccante si è trasferito ad Alleghe la scorsa estate, dove è stato uno dei protagonisti con 18 punti in 28 partite. Il 22enne Moroder, che ha debuttato nella prima squadra a 16 anni e ha giocato 135 partite nell’AlpsHL, è prezioso su entrambi i fronti del ghiaccio ed è pronto a fare il passo successivo nella sua crescita. Quest’anno indosserà il numero 16.

Anche David Galassiti torna nell’HCG: l’attaccante, che si è formato ad Egna, Berlino e Salisburgo, si è trasferito in Val Gardena nel 2018 e ha trascorso in totale quattro stagioni con la maglia dell’HCG. Nel 2022 ha realizzato 22 punti, di cui sei nei playoff, prima di tornare all’Unterland. Nelle ultime due stagioni ha impressionato con un totale di 27 punti con il suo club di origine. Galassiti ha scelto di indossare il numero 61.

Ultime notizie
error: Content is protected !!