Gherdëina: definiti i portieri per la nuova stagione

Gherdëina: definiti i portieri per la nuova stagione

La pianificazione della squadra dell’Hockey Club Gherdëina procede a grandi passi. La coppia di portieri per la nuova stagione della Alps Hockey League (AlpsHL) è stata definita.

L’anno scorso le Furie hanno adottato un nuovo approccio e si sono affidate a portieri del posto. Il piano ha funzionato alla perfezione: Paul Hofer e Hannes Stoll si sono comportati in modo eccellente. Il primo continuerà a difendere la porta anche nella nuova stagione, mentre il bolzanino Matthias Rindone prenderà il posto di Stoll. Leo Kostner e Arik Plancker giocheranno prevalentemente nella squadra di IHL Division I, ma saranno sempre a disposizione della squadra e si alleneranno anche con loro.

“Abbiamo deciso di mantenere la linea dell’anno scorso perché il risultato è stato estremamente positivo. Hofer ha disputato un’ottima stagione e ha maturato un’esperienza importante. Rindone è un portiere giovane che vuole dimostrare le sue qualità”, sottolinea il direttore sportivo Joel Brugnoli.

Hofer ha iniziato la sua carriera con l’HCG, ma poi si è trasferito a Regensburg per tre stagioni nell’estate del 2016, dove ha continuato il suo sviluppo. Nel 2019 è tornato al suo club d’origine. Per quattro stagioni ha maturato una preziosa esperienza come riserva dietro Jacob Smith e Colin Furlong, prima di mostrare le sue qualità nella scorsa stagione. Hofer ha brillato nella regular season con una percentuale del 90,9%, vincendo 16 partite su 27. Alla luce di queste prestazioni, la dirigenza del club non ha avuto altra scelta che prolungare il contratto del 23enne.

Matthias Rindone ha giocato nelle giovanili dell’Accademia Bolzano prima di avventurarsi all’estero nel 2018 e trasferirsi al Pori Ässät in Finlandia. Il 20enne è rimasto in Scandinavia per quattro anni prima di approdare all’HC Innsbruck, dove ha giocato nel settore giovanile. Il bolzanino ha anche partecipato ai campionati mondiali U18 e U20 con l’Italia. Ora Rindone è pronto per la sua prima avventura in una squadra senior.

Il ventiquattrenne Leo Kostner è da due stagioni il primo portiere della squadra di IHL Division I, dove è un pilastro insostituibile. L’anno scorso ha messo a referto una percentuale ben superiore al 90% e ha fatto anche un’apparizione nell’AlpsHL. Arik Plancker, invece, ha solo 16 anni, ma ha già dimostrato il suo grande talento. Quest’anno continuerà il suo sviluppo nella IHL Division I e sarà avvicinato gradualmente al livello dell’AlpsHL. Hofer rimarrà fedele al numero 96 nella nuova stagione, mentre Rindone ha il 71 sulle spalle. Kostner, invece, ha optato per il 31, mentre Plancker è il nuovo numero 30.

Ultime notizie
error: Content is protected !!