Bolzano: Matt Bradley rinforza l’attacco biancorosso

Bolzano: Matt Bradley rinforza l’attacco biancorosso

L’HCB Alto Adige Alperia comunica ufficialmente di avere trovato l’accordo per l’ingaggio dell’attaccante canadese Matt Bradley per la stagione 2024/25. Il 27enne nativo di Vancouver torna così in ICEHL, dove aveva già vestito la maglia dei Vienna Capitals e dopo aver disputato l’ultima stagione in DEL con gli Straubing Tigers.

Centro con grande istinto del goal, Bradley è un giocatore che potrà risultare fondamentale nello scacchiere offensivo biancorosso, grazie anche al suo stile di gioco e alla sua fisicità che gli permettono di attaccare la porta e di risultare così insidioso per le difese avversarie. I 104 punti messi a segno in meno di due stagioni a Vienna ne sono la piena dimostrazione.

La carriera
Dopo ottimi numeri nelle leghe giovanili nordamericane, che nel 2015 gli valgono anche il draft con i Montreal Canadiens (quinto round, 131esima scelta), Bradley fa il suo esordio tra i professionisti nel 2018 e alla sua prima stagione in ECHL vince il campionato con la maglia dei Newfoundland Growlers. Trascorre in East Coast anche le tre stagioni successive, esordendo anche in AHL (6 partite tra Toronto Marlies e Milwaukee Admirals) e, alla fine della sua esperienza in Nord America, chiude con un ruolino di marcia di 141 punti in 231 partite (51 goal e 90 assist). L’8 dicembre 2021 vola oltreoceano e firma a Vienna: in Europa trova una nuova dimensione e in una stagione e mezza con i Capitals risulta il miglior marcatore, con 41 goal e 63 assist in 89 partite, uscendo entrambi gli anni in semifinale playoff (contro Salisburgo e Bolzano). Su di lui si posano gli occhi degli Straubing Tigers e in DEL, nella stagione appena passata, mette a segno 19 punti in 53 partite (6+13).

“Non potrei essere più felice di unirmi alla squadra – così Bradley – Ho avuto modo di giocarci contro negli ultimi anni e ho capito perché si tratta di un team che compete ogni anno per la conquista del titolo. Non vedo l’ora di poter contribuire ai successi della squadra e di essere parte di qualcosa di speciale. So quanto sia bello l’Alto Adige, ma soprattutto non vedo l’ora di poter giocare di fronte a dei tifosi tanto appassionati in uno stadio così caldo. Avendo poi origini italiane, sono felice di poter esplorare ancora di più le mie radici. La mia recente esperienza in ICEHL e DEL mi ha dato i fondamentali per fare di me un giocatore che può dare quello che serve per vincere un campionato. So che abbiamo la squadra e lo staff per farlo e non vedo l’ora di iniziare”.

Ulteriori informazioni su Matt Bradley: https://www.eliteprospects.com/player/199714/matt-bradley

Ultime notizie
error: Content is protected !!