Una torre difensiva in Val Pusteria

Una torre difensiva in Val Pusteria

La difesa dell’HC Val Pusteria subirà un vero e proprio “restyling” per la nuova stagione. Mentre i due Puschtra Buibm Ivan Althuber e Daniel Glira sono già stati confermati, il resto della formazione di difesa ha già preso strade diverse (tranne Wyatt Ege) – ora è arrivato il momento di presentare il primo nuovo arrivato:

Con i suoi 193 cm, il nuovo difensore è una “vera e propria torre” e, con i suoi 98 kg di peso, può anche farsi valere davanti alla porta. Il suo nome è Austin Osmanski. Lo statunitense ha giocato nelle giovanili dei Buffalo Sabres e dei Peterborough Pete’s, fra gli altri ex squadra di Tommy Purdeller. Dopo una parentesi nella lega universitaria, ha fatto il salto nel professionismo nel 2021, all’età di 21 anni. In questi tre anni, le presenze della stecca sinistra si sono divise tra la AHL (47 partite) e la ECHL (35 partite). Ora passerà per la prima volta in Europa vestendo la maglia giallonera dell’HC Val Pusteria. Osmanski viene descritto come un giocatore estremamente determinato, che sa anche inserirsi in zona offensiva.

Statement Patrick Bona: 

„Con Austin Osmanski siamo riusciti a portare al Val Pusteria un giocatore molto interessante, che ci darà molta stabilità fisica in difesa, ma ha anche con potenziale offensivo. Siamo contenti del suo arrivo a Brunico!”

Statement Austin Osmanski: 

„Il mio obiettivo è quello di arricchire la squadra con gioco fisico. Mi piace difendere duramente e, se possibile, mettere qualche punto esclamativo nel gioco offensivo. Il nuovissimo palaghiaccio, la bellissima città e il fantastico sostegno dei tifosi sono qualcosa che non ho mai provato prima. Farò tutto il possibile per riuscire a portare il titolo in Val Pusteria!!“

Ultime notizie
error: Content is protected !!