Gherdëina: firmati i prossimi contratti

Gherdëina: firmati i prossimi contratti

L’Hockey Club Gherdëina è lieto di annunciare i prossimi rinnovi. Si tratta di tre giocatori locali: Samuel Moroder, Julian Senoner e Leo Messner.

Dopo la conferma di Simon Pitschieler, Hannes Kasslatter e Diego Glück, sono stati sottoscritti anche i contratti di Samuel Moroder, Julian Senoner e Leo Messner.

“I giocatori cresciuti in casa sono il nucleo della nostra squadra, il che rende ancora più importante il rinnovo dei contratti di questo trio”, afferma il direttore sportivo Joel Brugnoli. “A 27 anni, Moroder è uno dei giocatori più esperti e una componente indispensabile sia dentro che fuori dal ghiaccio. Messner e Senoner si sono sviluppati molto bene negli ultimi anni e dimostreranno le loro qualità anche nella prossima stagione”.

Samuel Moroder si è formato – ad eccezione di un breve intermezzo nell’accademia del Salisburgo – nel suo club di origine ed è parte integrante della prima squadra da dieci anni. Il versatile attaccante ha totalizzato 12 punti in 37 partite nella scorsa stagione ed è molto prezioso per qualsiasi allenatore grazie al suo grande impegno, alla sua corsa e al suo gioco fisico. Negli ultimi anni, il 21enne Julian Senoner si è trasformato in un esperto difensore dell’AlpsHL, il cui punto di forza è la difesa della propria porta. Senoner, che è alto 1,83 metri e pesa 89 chilogrammi, usa il suo fisico abilmente, assicurando così una gran presenza davanti alla propria porta. Allo stesso tempo, però, ha anche qualità nell’aprire il gioco e un tiro potente. Leo Messner, anche lui 21enne, ha giocato tutta la sua carriera con l’HCG e ha esordito in prima squadra all’età di 16 anni. Da allora, l’attaccante di Ortisei si è dimostrato molto affidabile. Nella scorsa stagione ha totalizzato 19 punti in 40 partite. Nella prossima stagione continuerà a dimostrare la sua grande intelligenza, il suo fiuto di gol e il suo impegno. Moroder indosserà nuovamente il numero 19 nella nuova stagione, Messner, che ha firmato un contratto di due anni, rimane fedele all’86, mentre Senoner è il nuovo numero 4.

Ultime notizie
error: Content is protected !!